THE PASSENGER: LA GUIDA TURISTICA CHE NON È UNA GUIDA TURISTICA

Per tutti coloro che amano esplorare (e comprendere) il mondo e non essere solo semplici turisti

The Passenger è un progetto davvero interessante che porta la firma della casa editrice Iperborea.

Si tratta di una piccola collana costituita da cinque volumi; ogni volume è dedicato ad una Nazione: Islanda, Olanda, Giappone, Portogallo e Norvegia. I primi tre titoli sono già stati pubblicati, mentre quello dedicato al Portogallo uscirà a marzo 2019 e quello sulla Norvegia a giugno 2019.

Ogni libro è una raccolta di long read, inchieste, reportage letterari e saggi narrativi che costruiscono il ritratto della nazione, raccontandone la vita, gli abitanti, la cultura, le contraddizioni, i problemi, le ferite e i limiti. Il tutto è, inoltre, arricchito da una serie di rubriche, come i Falsi Miti, i Consigli d’Autore e la Playlist, di veloce lettura e ricche di suggerimenti per approfondire alcune tematiche o alcuni aspetti della Nazione in questione.

Infine, in ogni numero, i testi sono accompagnati da fotografie originali ed inedite scattate da fotografi professionisti che The Passenger invia appositamente nel paese per documentarne la realtà.

Gli autori dei singoli pezzi sono scrittori, giornalisti e studiosi di caratura internazionale; ognuno con il proprio stile, la propria sensibilità e le proprie inclinazioni. La varietà di penne non crea confusione, né stonature. Al contrario, il risultato è un prodotto ben amalgamato e ricco di spunti di riflessione. È chiaro che si tratta di un progetto che è stato studiato nei minimi dettagli, nulla è stato lasciato al caso. Inoltre la lettura è piacevole e scorrevole.

Concludo dedicando qualche riga al logo. La scelta del logo non è frutto di una semplice valutazione estetica, ma è volontà di comunicare qualcosa al lettore già dal primissimo contatto, quello visivo. Infatti il logo richiama Huginn (pensiero) e Muninn (memoria): due corvi presenti nella mitologia nordica che viaggiano per il mondo portando notizie e informazioni al loro padrone, il dio Odino.

Lasciate quindi che The Passenger sia per voi lettori ciò che Huginn e Muninn erano per il dio Odino e godetevi la lettura; non ne rimarrete delusi.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok