Musica

15 Lug 2020


Il diavolo trilla in corte Morona-Ciassi: prima assoluta in onore di Giuseppe Tartini

La Piccola Orchestra Veneta inaugura il primo concerto di E-state insieme a Pieve di Soligo.

“Il diavolo trilla in Corte Morona”: è il titolo dell’attesissimo concerto che si terrà venerdì 17 luglio, alle ore 20.45, in Corte Morona Ciassi a Pieve di Soligo (in caso di maltempo, in auditorium Battistella Moccia nella centrale piazza Vittorio Emanuele II). Protagonista la Piccola Orchestra Veneta diretta dal maestro Giancarlo Nadai.   

In memoria di Giuseppe Tartini (1692–1770), a 250 anni dalla sua morte, la Piccola Orchestra Veneta si impegna nella divulgazione dell’opera tartiniana proponendo una serata d’ascolto dedicata ad uno dei maggiori violinisti e compositori del Settecento. Un tributo che rappresenta una vera e propria “prima” mondiale: il violino solista Mattia Tonon, infatti, ha composto l’orchestrazione delle sonate tartiniane “Didone abbandonata” e “Il trillo del diavolo” finora legate alle esecuzioni a tre violino, violoncello e clavicembalo, offrendo così alla Piccola Orchestra Veneta il privilegio di cimentarsi con tutto il suo straordinario talento al gran completo.

Tartini oggi è poco conosciuto e di tutte le sue 420 composizioni, in parte ancora sconosciute, risulta per lo più associato al “Trillo” e alla sua sulfurea genesi, scordando che si tratta di uno dei brani più difficili per violino mai composti nella storia della musica. Molte curiosità di carattere storico-musicale su Giuseppe Tartini verranno proposte al pubblico dalla voce recitante di Elisa Nadai.

Promuovono il concerto la rete culturale Vite Illustri Pieve di Soligo (VIP) e la Piccola Orchestra Veneta, che da tempo annovera tra le sue eccellenze musicali il giovane collumbertese Mattia Tonon, già allievo del maestro Nadai al Conservatorio di Trieste.

«Siamo molto contenti di presentare proprio a Pieve di Soligo questa bellissima novità in anteprima assoluta – spiega il maestro Nadai, anche presidente dell’Associazione Musicale Toti Dal Monte – nell’ambito della manifestazione culturale “E-state insieme a Pieve” che di fatto rappresenta la realtà più significativa nel suo ambito a livello provinciale in questa particolare stagione del 2020.  Ed è la conferma dell’importanza del vivaio dei nostri talenti musicali, come Mattia Tonon, che con quest’opera danno un contributo a speciale alla ripartenza della cultura a tutti i livelli sul nostro territorio, insieme a tutta la Piccola Orchestra Veneta».

La sera precedente, giovedì 16 luglio, sempre in Corte Morona Ciassi (e sempre in auditorium Battistella Moccia, in caso di maltempo), la Piccola Orchestra Veneta al gran completo, diretta dal maestro Nadai, sarà ospite d’eccezione, dalle ore 20.45, alla presentazione del nuovo libro di Marco Zabotti “Le Cose Nuove. Rinascere più forti, sulle orme del Toniolo” (La Piave Editore), promotori dell’evento l’Istituto Beato Toniolo e la rete Vite Illustri Pieve di Soligo.

 

La partecipazione al concerto è gratuita ma solo su prenotazione: https://bit.ly/pievecultura






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok