Anna&Renato

"Le pagine della nostra vita"

In un mondo in cui separarsi è la regola e restare insieme un’eccezione, scoprire un “per sempre” tra le pagine di una vita condivisa è davvero straordinario. Una vita insieme e felice, nonostante il duro lavoro e, a volte, il faticoso vivere quotidiano: «Per me ogni giorno con Anna era un giorno di ferie. A noi bastava stare insieme, non serviva andare in giro. La felicità, quella vera, la trovavamo l’uno nell’altra».

Renato Sonego, titolare del negozio Sonego Sport di Godega di Sant’Urbano, è innamorato. Lo era a 20 anni, quando ha conosciuto Anna. Lo era quando l’ha sposata e quando ha avuto da lei il figlio Alessandro. Lo era quando Anna si è ammalata e lo è anche ora che Anna se ne è andata.

Sonego, oltre a essere uno sportivo e un commerciante, è uno scrittore, ma dopo i suoi tre primi libri “Col delle rane”, “Canamaci” e “Il suonatore di siepi” avrebbe appeso la penna al chiodo, se non fosse che… Anna, la sua metà, un giorno si ammalò, sprofondò in un coma lungo un mese, rinacque, per poi scomparire definitivamente dal suo orizzonte visivo.

Anna&Renato è la storia di un amore magico e reale, fantastico e terreno; autoctono, intimo, vero. È la storia di un amore maturato tra le mura domestiche e quelle del negozio di sport, un amore che cresceva e si faceva sempre più forte con il passare del tempo, con il susseguirsi delle stagioni e delle esperienze, con il realizzarsi ma anche con l’infrangersi dei sogni. Viene spontaneo chiedere a Renato quale sia il segreto per vivere un amore così grande, così forte. Sorprende la genuinità con cui egli risponde: «Non esistono formule magiche per mettere insieme, felicemente, due esistenze. Posso dire che io e Anna ci siamo sostenuti a vicenda, attimo per attimo, senza mai alzare la voce di fronte ad eventuali piccoli, grandi problemi, rimettendo le decisioni al giorno dopo, quando, attenuatosi il primo impatto, subentrava la riflessione. Anche la fede aiuta molto». E forse il segreto è “tutto” qui, in un cuore sensibile e puro…

Il libro si apre dalla fine per rivivere, attraverso una serie di flashback che con naturalezza si inseriscono nella narrazione, tutta la storia di una vita. Passato e presente si intersecano, riportando puntualmente il lettore nella stanza di ospedale dove Renato abbraccia, bacia e sente il bisogno di un continuo contatto con quella donna che, nonostante tutto, è ancora bellissima.

Anna&Renato è la storia di un amore che Renato ha voluto condividere «perché solo rendendo pubblica la felicità, che ci ha accompagnato per tutta la nostra esistenza, mi sembra che Anna viva ancora».

Una storia positiva sebbene segnata dal dolore, una storia che insegna, attraverso l’esempio concreto, che cosa sia l’amore vero: non la cornice ma la tela che fa da sostrato ai mille colori di cui può tingersi la nostra esistenza.

Non solo. Questa bella storia d’amore si fa dono per la comunità. Renato Sonego, infatti, ha deciso di devolvere in beneficienza il ricavato della vendita di questo libro a lui tanto caro. Ha già offerto i primi proventi all’Associazione Onlus Renzo e Pia Fiorot di San Fior. L’autore ringrazia lettori e lettrici che hanno reso possibile questo atto di solidarietà. Ora l’impegno continua per raggiungere altre mete: «il nostro impegno in questo ambito continuerà finché le lettrici e i lettori, che ringraziamo, ci sosterranno con tale intensità».

Segnaliamo che il libro si può acquistare solo presso il negozio Sonego Sport di Godega di Sant’Urbano (0438 430353)






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok