Storie

28 Lug 2021


Mohamed Mashally: il dottore dei poveri

Inusuale figura di medico: umano e altruista. Una vita donata al prossimo.

Mohammed Abdel-Ghafar El Mashaly si laureò in Medicina con 110 e Lode nel 1967, ma, a seguito della morte del padre, diventò capo famiglia e dovette lavorare duramente nelle campagne egiziane. Fino ad aprire la sua umile clinica a Tanta nel 1975.

Un episodio gli fece decidere di dedicare la sua vita e le sue conoscenze mediche al servizio dei poveri: un bambino gli morì tra le braccia a causa dell'incapacità della sua famiglia di fornirgli medicine.

Così il dott.El Mashaly esercitò la professione di medico per più di 50 anni, visitando i poveri nella sua città - tutti, senza discriminazioni e gratuitamente.

«Quando ho scoperto che mio padre ha sacrificato tutta la sua vita per farmi diventare un medico – disse El Mashaly – ho promesso a Dio che non avrei preso un centesimo dai poveri e avrei vissuto una vita al servizio del mio prossimo di qualunque cultura o religione fosse».

Uomo saggio e di grande dignità, sebbene all’aspetto potesse sembrare insignificante. Non aveva cellulare, né macchina; camminava sempre a piedi, anche in età avanzata. E lavorava 10 ore al giorno, più precisamente dalla 9 alle 19, così da poter curare il maggior numero di pazienti. Oltre alle cure, donava ai suoi pazienti più poveri anche i soldi per comprarsi le cure e a chi era benestante chiedeva meno di un dollaro.

Un ricco sceicco arabo, venuto a conoscenza della sua storia, gli donò 20mila dollari e un’auto, che Mohamed Mashally vendette per aiutare i suoi pazienti e acquistare attrezzature mediche.

Un grande esempio di umanità. Il dott. Mohammed Abdel-Ghafar El Mashaly è morto il 28 luglio 2020 all’età di 76 anni. Non aveva nulla, eppure ha dato tutto. Fino all’ultimo giorno.

Ora nella città di Tanta, nel Delta del Nilo, c'è una strada con il suo nome. Il vicepresidente e primo ministro degli Emirati Arabi Uniti, Mohammed Bin Rashid Al Maktoum ha scritto su twitter che il dottor Mashali "era un creatore di un diverso tipo di speranza".






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok