Cucina

11 Ago 2016


Caponata leggera con pesce spada

Per un secondo ricco e sostanzioso

Ingredienti:

  • 400 gr di melanzane
  • 300 gr di pomodori
  • 200 gr di pesce spada
  • 150 gr di cipolle rosse
  • 200 gr di sedano
  • 50 gr di mandorle pelate
  • 1 spicchio di glio
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Per l'agrodolce:

  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di aceto
  • 50 gr di vino bianco.

Procedimento:

Lavate tutte le verdure, tagliatele tutte a pezzettini. Prendete la Cipolla e il sedano e sbianchiteli leggermente per alcuni secondi, per risultare più leggeri, poi metteteli in ammollo in acqua e ghiaccio, per mantenere il loro colore acceso. 

Per lo sciroppo agrodolce, mettiamo in un pentolino l'aceto, fino ad ebollizione, aggiungere lo zucchero e il vino e lasciate ridurre per 5 minuti.

Prendiamo le melanzane tagliate a cubetti e le massaggiamo con l'olio, poi in una padella antiaderente calda le facciamo saltare su fuoco lento, insieme all'aglio schiacciato. In un'altra padella facciamo saltare i pomodori sempre a cubetti.

Nel fratempo prendiamo il pesce spada, possiamo lasciarlo intero a fetta o tagliarlo a cubetti, come preferite, massaggiatelo con l'olio, e fatelo saltare in padella a fuoco alto, la cottura deve essere veloce.

Tutti gli ingredienti sono pronti, prendiamo una ciotola di vetro e uniamo tutto, mescolate in modo da amalgamare bene tutti i sapori, prendete le mandorle tostate e tagliate a pezzetti da cospargete, bagnate il tutto con lo sciroppo agrodolce, ed il piatto è pronto da servire!

Consiglio: la caponata mangiata il giorno dopo è molto più gustosa, perchè ha il tempo di esprimere al massimo il suo sapore.






ABOUT AUTORE









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok