Cucina

13 Ago 2022


Mousse al cioccolato

Pare che, intorno al XVIII secolo, in una nobile cucina francese, un apprendista cuoco pasticcione fece cadere della panna bollente in un contenitore con delle tavolette di cioccolata. Lo chef si arrabbiò non poco, e l’apprendista, sbadato ma ingegnoso, si mese a cercare un rimedio per il guaio. Pensò, quindi di aggiungere delle uova e, mescolando pazientemente, riuscì a creare uno dei dessert più gustosi e soffici della pasticceria francese: la mousse. Un dolce al cucchiaio dalla consistenza soffice e spumosa (da cui il nome “mousse” che significa “spuma”).

Ingredienti (dosi per 6 persone):

  • 200 gr di cioccolato fondente al 70%
  • 10 tuorli (160 gr)
  • 20 gr di miele d’acacia
  • 550 gr di panna fresca liquida
  • 100 gr di latte intero

 

Preparazione

Trita il cioccolato fondente in una ciotola e in un tegame antiaderente a parte versate i tuorli con il miele, il latte e mescolate con una marisa. Accendi il fuoco e mescola costantemente con un frustino morbido. Con un termometro da cucina, porta il composto a 82°. Ricorda che sarà molto importante raggiungere la temperatura esatta.

Versa sul cioccolato il composto quando sarà cotto e mescolare con il frustino finché il cioccolato non sarà completamente fuso. La crema dovrà apparire lucida. Amalgama con un frullatore ad immersione.

In una ciotola a parte monta la panna, ma non a neve, finché risulterà morbida. Uniscine poca al composto e mescolate con una frusta. Aggiungete la panna rimanente in altre due volte, facendo dei movimenti rotatori dal basso verso l’alto.

La mousse è pronta. Guarnisci a piacimento con un ciuffetto di panna, menta fresca o con della frutta fresca.

 






ABOUT AUTORE









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok