Cucina

21 Ago 2021


Poke bowl con salmone e avocado

Il poke è un piatto hawaiano, chiamato anche sushi bowl, solitamente preparato con il pesce crudo. È diventato un piatto alla moda anche in Italia; prepararlo è molto semplice, ed è bello inventare ogni volta abbinamenti diversi con svariati colori. Il nostro poke è a base di salmone e avocado.

Ingredienti:

  • 300 gr di filetti di salmone
  • 125 gr di riso
  • 1 cucchiaio e mezzo di salsa di soia
  • 2 carote
  • 1 avocado
  • 300 ml di acqua
  • 1 cucchiaio e mezzo di aceto di riso
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 2 cetrioli
  • q.b. di insalata

 

Procedimento:

Per preparare il Poke al Salmone e Avocado iniziate prendendo una pentola capiente, riempitela con l'acqua e portate a bollore, poi aggiungete anche il riso e cuocete a fiamma alta per circa un minuto. Abbassate ora la fiamma al minimo, coprite con un coperchio e continuate la cottura per altri 15 minuti senza mescolare. Passato questo tempo, scolate il riso e sgranatelo con le mani per separare bene i chicchi, poi conditelo con l'aceto di riso.

Prendete una ciotola e metteteci la salsa di soia e i semi di sesamo, poi mescolate bene. Prendete il salmone e tagliatelo a cubetti, poi mettetelo nella ciotola e mescolate per farlo marinare bene. Prendete ora le carote e i cetrioli e lavateli bene, poi tagliate le carote alla julienne.

Tagliate a rondelle i cetrioli e poi tagliate ogni fetta a metà. Infine prendete l'avocado, sbucciatelo, eliminate il nocciolo e tagliatelo a pezzettini e/o a fettine.

Prendete due ciotole e metteteci il riso livellandolo senza appiattirlo, metteteci al centro l'insalata di, poi disponete nelle varie zone intorno le carote, il cetriolo, l'avocado e il salmone precedentemente scolato. A questo punto servite il vostro Poke al Salmone e Avocado!

 






ABOUT AUTORE









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok