Cucina

16 Mag 2020


Ravioli cinesi al vapore

Ingredienti:

  • 100 gr di farina 00
  • 50 ml di acqua
  • 100 gr di cavolo verza
  • 40 gr di germogli di soia
  • 1 carota
  • 70 gr di cipollotto
  • 60 ml di salsa di soia
  • Sale
  • Olio di semi di girasole

Procedimento:

Tagliamo la carota a cubetti, la verza e i cipollotti a listarelle e tritiamo leggermente col coltello i germogli di soia. Facciamo saltare in padella la carota con un filo d’olio e un pizzico di sale, una volta ammorbidita, aggiungiamo il resto delle verdure con la salsa di soia. Facciamole cuocere qualche minuto, una volta pronte, mettiamole in una ciotola e lasciamole raffreddare. LE verdure possono essere sostituite in base ai vostri gusti.

Passiamo alla preparazione dell’impasto: Mettiamo in una ciotola la farina, aggiungiamo un pizzico di sale e l’acqua a temperatura ambiente, un po’ alla volta per evitare di eccedere con le quantità. Impastiamo bene e dividiamo l’impasto in palline, per la grandezza potete scegliere voi.

Stendiamo una pallina di impasto facendo un disco con i bordi più fini. L’obiettivo è avere un impasto molto molto sottile, ma più spesso nella parte centrale dove metteremo il ripieno. Una volta pronto, merriamo una piccola quantità di ripieno, e chiudiamo con le dita, volendo possiamo bagnarle con un pochino di acqua, e iniziamo, partendo da un’estremità, a ripiegare un piccola parte del bordo su se stessa in modo da formare le classiche “pieghette” dei ravioli. 

Una volta pronta la vaporiera adagiamo le foglie di verza per creare il fondo sul quale posizionare i ravioli. Copriamo con il tappo e cusciamo una decina di minuti, fino a quando i ravioli saranno lucidi. Volendo si può usare una vaporiera da microonde per cuocerli nel comodo fornetto a circa 700 watt per pochi minuti. Buon appetito!






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok