Cucina

11 Ago 2018


Spigola con patate

INGREDIENTI per 2 persone:

  • 2 filetti di spigola da 500 gr
  • 3 rametti di timo
  • succo di mezzo limone
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • 300 gr di patate
  • rosmarino

Preparazione:

Prima di tutto puliamo la spigola. Desquamatela, aiutatevi con l’apposito attrezzo strofinando più volte sul corpo del pesce passando dalla coda alla testa fino a che non sarà completamente squamato, in alternativa utilizzate la lama di un coltello. Riponete quindi la spigola in un tagliere e con delle forbici, praticate un taglio dalla coda lungo tutto il ventre del branzino, estraete le interiora, sciacquate bene sotto l'acqua corrente, possiamo sfilettare: con un coltello ben affilato, incidete il dorso del pesce praticando un taglio profondo dalla testa alla coda. Estraiamo il primo filetto. Tagliate via la testa della spigola inclinando diagonalmente la lama del coltello in corrispondenza delle branchie. Ricavate l'altro filetto tagliando dall'altezza della testa fino alla coda, quindi tagliate via la lisca centrale e quelle laterali. Passate le dita sul filetto per individuare eventuali spine e toglietele con una pinzetta. Se non vi va di sfilettare il pesce, potete prenderli già pronti in pescheria. Trasferite i filetti in una pirofila bassa e capiente salate e pepate, irrorate bene con olio, il succo di limone, il timo e coprite con la pellicola per alimentare; lasciate marinare per circa 15-20 minuti.

Nel frattempo passiamo alla preparazione delle patate, pelatele e sciacquatele. Tagliatele a cubetti di circa 2/3 cm per una migliore cottura. Mettetele in una teglia da forno, rivestita con della carta da forno, irrorate bene con olio, aggiustate di sale e cospargete con qualche rametto di rosmarino. Infornate in forno ventilato preriscaldato a 220° per 20 minuti (con forno statico a 140° per 25-30 minuti). Quando avranno formato la crosticina dorata in superficie saranno cotte.

Passiamo alla cottura della spigola, versate un filo d'olio extravergie di oliva in una padella antiaderente, scaldate a fuoco basso. Scolate i filetti e adagiateli nella padella. La cottura deve essere molto rapida per non rovinare le sue pregiate carni. Ora impiattate il vostro branzino, disponete le patate sotto e i due filetti sopra. Se preferite, potete fare un mix di patate bianche e patate dolci.

 






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok