Laghetti di San Leonardo

Un posto ideale per una giornata di relax e divertimento

I laghetti di San Leonardo, a Vermiglio, in alta Val di Sole (Trento) offrono ampio spazio relax a misura di famiglia, con tanti giochi per i bambini (dai classici parchi gioco ai tronchi in legno diventati sculture) ed aree pic-nic.  

Ogni laghetto è immerso nel verde. In fondo alla valle si stagliano e si riflettono nell’acqua la Cima Presanella (3558 m) e la Cima di Vermiglio (3458 m).

La strada sterrata che ci gira attorno in una ventina di minuti è perfetta per i passeggini da trekking.

Colpisce subito il gioco di lavori idraulici nei pressi del laghetto sulla sinistra, più vicino al paese. Con una pompa si preleva l’acqua. Una volta riempita la bacinella e alzati due tappi la si fa passare e scendere nelle condutture di legno. L’acqua viene poi fatta risalire con una trivella ad elica, per arrivare ad una diga, che dispone di un particolare sistema di apertura, e da qui viene fatta rientrare nel lago. Forza, arguzia ed ingegno sono necessari per completare l’opera.

Chi desidera fare una passeggiata più lunga dal laghetto può attraversare il torrente Vermigliana, affluente del Noce, che in questo tratto scorre confinato all’interno di un alveo artificiale raddrizzato con muri in cemento; erosione e capacità di esondare sono impedite dalla presenza delle opere longitudinali di difesa spondale. Proseguendo sulla stradina e deviando al primo bivio a destra, dopo circa 200 metri si può imboccare il sentiero che sale alla cascata di Palù. Da qui si scende sulla destra orografica del rio omonimo, per giungere alla stradina di rientro; si continua a sinistra in direzione dei laghetti compiendo così un percorso ad anello.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok