MALVUERIC

Tra il Basso e l'Alto

Nell'impossibilità di arrampicare, ci dedichiamo a qualche escursione fattibile anche in caso di pioggia, così consultando l'amico Pier, mi suggerisce questo giro... Possibilità di due cime, bei panorami e un dislivello medio (circa 1000mt), per un totale di 10km.

Partiamo presto verso le 6.30, ci aspetta un'ora e mezza di macchina per arrivare al punto di partenza (Pontebba, passo Pramollo), il meteo non è dei migliori infatti è un susseguirsi di nuvole e sole.

Il giro comincia subito per boschi via via sempre più ampi fino ad arrivare a qualche salto di roccia, per poi rientrare in un comodo sentiero che porta ad una forcella tra le due cime. La percorriamo a sinistra e con qualche passo di facile cresta arriviamo al Malvueric basso, 5 minuti di relax e ripercorriamo la cresta, prendiamo poi un sentiero, che con gli ultimi 150 mt di dislivello ci porta sulla cima del Malvueric Alto 1889mt.

Restiamo un pò sulla cima assieme ad un gruppo di ragazzi tedeschi, poi visto i nuvolini minacciosi in arrivo, scendiamo. Dopo una mezzora circa, ci imbattiamo in un fortino diroccato e in alcune gallerie (purtroppo murate), ma continuando a scendere, si vedono qua e la dei buchi nel terreno che probabilmente faranno parte dei vari collegamenti scavati durante la guerra.

In breve siamo alla baita Winkel e da lì in mezzora nuovamente all'auto, giro facile ed appagante, ideale per godersi la natura in un ambiente poco frequentato e ricco di flora e fauna.

 

 






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok