Salute

03 Ott 2017


Pelle Giovane e Bella a Ogni Età: 7 Consigli Pratici di Simona Oberhammer

In questo articolo e annesso video ti spiego alcuni metodi naturali per mantenere una pelle giovane, bella e sopratutto in salute.

Le creme spesso danno risultati momentanei. Invece un trattamento dall’interno, attraverso una dieta sana, la scelta dei cibi giusti e sopratutto con una depurazione dell’intero organismo (per esempio attraverso la disintossicazione intestinale), sono il modo migliore per avere una pelle sana, bella ed elastica.

Il prodotto a base di acido ialuronico liquido che io consiglio, da usare per via interna per la bellezza della pelle, che mi è stato richiesto da tantissime persone che hanno visto il video, è questo:

  • Hyaluron  ditta Nutrigea
    Assumerne 7 gocce una volta al giorno, in acqua, lontano dai pasti.

Vediamo insieme alcuni consigli per avere una pelle sana e mantenerla giovane.

L’alimentazione

Il primo consiglio è quello fondamentale, riguarda l’alimentazione. La vera crema di bellezza che nutre profondamente la nostra pelle è rappresentata da ciò che mangiamo. Infatti gli alimenti che scegliamo di portare in tavola tutti i giorni, gli alimenti che ingeriamo fanno una grande differenza. Bastano infatti poche settimane di una dieta corretta per vedere un risultato a qualsiasi età.

Per esempio le verdure di stagione sono ricchissime di sostanze antiossidanti, che ritardano l’invecchiamento dei tessuti. Contengono anche molte vitamine, come la vitamina C, fondamentale per il collagene, che  mantiene la nostra pelle tonica ed elastica. Contengono il betacarotene, il precursore della vitamina A, che è un ottimo filtro solare, che si scherma dalle aggressioni dei raggi ultravioletti.

Vediamo gli alimenti più indicati che contengono queste sostanze così benefiche per la nostra pelle:

  • la frutta secca contiene acidi grassi essenziali e rame e mantiene elastici i tessuti. Quindi integrare la propria alimentazione, con i semi oleosi, come i semi di girasole, le noci, le mandorle ecc. che preferisci è un ottimo modo per apportare gli acidi grassi essenziali che aiutano a mantenere i tessuti elastici.
  • Un altro alimento è l’olio extravergine di oliva. Infatti apporta vitamina E, è un antiossidante ed è anche ricco di acidi grassi essenziali, esercita un’azione emolliente, che viene da dentro e che rende la pelle più morbida. Per esempio quando la pelle è troppo secca, troppo disidratata, spesso mancano proprio degli acidi grassi essenziali nell’alimentazione. Sono le donne che tendono a consumare pochissimi grassi perché sono a dieta. Però io ricordo che consumare troppo pochi grassi non è una  buona soluzione per riuscire a dimagrire. Nel contempo crea problemi alla pelle, rendendola più sciupata, più disidratata, più vecchia e poi crea anche molti problemi intestinali, perché una carenza di grassi è uno degli elementi che causa stitichezza.
  • Un altro elemento utile per mantenere l’elasticità della pelle è rappresentato dalle uova, contengono percentuali di zinco e di vitamine del gruppo B, che sono molto utili per mantenere la pelle tonica.
  • Ed i legumi, che contengono proteine vegetali, molte vitamine del gruppo B e fibre, che aiutano a depurare il corpo dalle scorie e dalle tossine e a nutrire la pelle.
  • Anche i formaggi freschi sono utili per la pelle, perché forniscono delle proteine nobili e sono utili a mantenere la pelle tonica.
  • Ricordati di integrare nella tua alimentazione i frutti di bosco, ricchi di bioflavonoidi, che rafforzano i capillari, migliorano l’irrorazione sanguigna e combattono i radicali liberi, che sono responsabili dell’invecchiamento precoce. Altre varietà di frutta sono preziose, perché ricche di liquidi e contrastano l’avvizzimento dei tessuti. Poi ricordati di consumare il prezzemolo, uno degli alimenti che ha percentuali di vitamine C molto alte e quindi migliora la circolazione ed ostacola la degenerazione cellulare.
  • Non dimenticare nella tua alimentazione i pesci grassi, per esempio il pesce spada, il salmone, il tonno, che forniscono la giusta percentuale di proteine, che servono a mantenere integri i tessuti. Inoltre apportano grassi molto preziosi per l’elasticità cutanea. Poi c’è anche il riso che ha un effetto disintossicante su tutto l’organismo con ripercussioni molto benefiche sull’aspetto della pelle.

La disintossicazione

Oltre a questi consigli alimentari, la disintossicazione è un aspetto fondamentale per l’estetica. Quando il corpo è carico di tossine, è intossicato, quando per esempio gli organi emuntori funzionano male, come l’intestino, i reni, il fegato, non c’è una eliminazione sufficiente, la pelle è la prima a risentirne. Quando iniziamo a disintossicare l’organismo, la pelle invece immediatamente beneficia di questa condizione. Uno dei risultati eccezionali che io consiglio per quanto riguarda la pelle è prima di tutto la disintossicazione intestinale. Infatti l’intestino è il nostro organo di eliminazione principale. 

Il potere della bardana

Ti do un consiglio su una pianta da utilizzare subito per la pelle ed è la bardana, è una pianta che innanzitutto possiede delle ottime proprietà detossinanti e depurative. Si può preparare facilmente in casa un infuso che facilita l’eliminazione delle tossine e aiuta a rendere la pelle meno opaca e a ridurre le imperfezioni. Il rimedio che ti darò come naturopata lo consiglio per tre settimane, per ottenere dei risultati.

Ricetta: ecco come devi fare la preparazione: prendi 50 grammi di foglie essiccate di bardana e lasciale in infusione in un litro di acqua bollente per dieci minuti. Bevine tre tazze al giorno, meglio se lontano dai pasti. In alternativa, se dici: “Non ho tempo di prepararmi la tisana, non ci sono riuscita”, prendi la tintura madre di arctium lappa e la assumi nella dose di 50 gocce per tre volte al giorno, poco prima dei pasti. Quindi, poco prima di mangiare, la metti in un mezzo bicchiere di acqua, metti le tue 50 gocce. È un consiglio per idratare la pelle dall’interno per me molto importante.

L’acido ialuronico

Con il passare del tempo l’attività dei radicali liberi si fa più intensa nell’organismo e influisce sulle fibre elastiche, cioè sul collagene e sull’elastina, che costituiscono il derma, che costituiscono la nostra pelle. Di conseguenza abbiamo una perdita di elasticità, di tono e si possono evidenziare delle rughe. Si riduce anche la capacità della nostra pelle di trattenere l’acqua, capacità fondamentale per mantenerla idratata, bella, turgida e sana. Ecco, io adesso ti consiglio un integratore, che ho constatato, molto efficace per questa situazione.

L’acido ialuronico, l’acido ialuronico che sicuramente lo avrai sentito come componente delle creme. E' molto più efficace se assunto internamente, perché ovviamente fa parte del nostro organismo e va a nutrire dall’interno e va ad idratare dall’interno la cute. È uno speciale mucopolisaccaride, presente naturalmente nel corpo umano. È un eccellente idratante naturale per un motivo: perché è una delle molecole che in natura assorbe di più l’acqua. Favorisce quindi l’umidità nei tessuti e un’adeguata elasticità del tessuto connettivo.

Quando si ripristinano i giusti livelli di acido ialuronico nell’organismo, la pelle riceve la giusta idratazione e si mantiene più morbida, più elastica e si evitano le rughe. Siccome con l’avanzare del tempo il quantitativo di acido ialuronico si riduce nel nostro organismo e questa riduzione inizia già a partire dai 25 anni di età, è consigliabile periodicamente utilizzarlo come integratore. Quello che consiglio è di assumerelo in forma liquida, perché è molto più efficace e assimilabile. Da assumere tre volte al giorno e fare dei cicli di un mese circa ogni tanto durante l’anno.








ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok