Salute

23 Ago 2016


Quinoa e altri Cereali Proteici di Simona Hoberhammer

Alcune informazioni sui cereali...

Avere unghie belle e sane

Le tre sostanze per la bellezza delle unghie, quando ci troviamo le unghie opache, che si spezzano, quindi sono meno sane, possiamo assumere la vitamina H, la B e lo Zinco.

La vitamina H è detta anche Biotina, si trova nel pane e nella pasta integrale, nel lievito di birra e nel pollo, nei tuorli, nei formaggi e nella frutta secca.

La vitamina B invece è presente nei prodotti animali, come merluzzi, sgombri, tonni, sardine e salmone, ma anche nei prodotti vegetali come l'avocado, gli asparagi e le noci.

Lo Zinco invece è contenuto principalmente nei prodotti animali come il fegato, il latte, i formaggi, l'agnello, il pollo e le ostriche; è invece  quasi introvabile nei vegetali.

L'amaranto, la quinoa e il grano saraceno, sono cereali proteici?

Non sono dei cereali, ma pseudo-cereali, sono privi di glutine e sono un'ottima fonte di proteine e aminoacidi essenziali. Rispetto ad altri cereali sono utili per aumentare l'apporto proteico senza ricorrere ad alimenti di origine animale. Il loro abbinamento con i legumi è inoltre un'ottimo alimento proteico e saziante, sano e ricco di aminoacidi.

La muffa sugli alimenti...

Tante volte se troviamo degli alimenti che hanno fatto un pò di muffa, spesso tendiamo a toglierla per bene e a consumare la parte rimanente. Invece non si dovrebbe fare, proprio perchè  quando gli alimenti vengono attaccati dalla muffa, questa non si limita a depositarsi solo nella parte verde che vediamo, ma come ad esempio le flatossine, oltre a mirare la parte visibile, si diffondono velocemente anche sul resto dell'alimento. Specialmente nei cibi umidi e freschi. Mentre nei formaggi stagionati, va bene togliere la parte della muffa e consumare quella buona. Quindi stiamo attenti e buttiamo senza esitazione i cibi che hanno anche un minimo di muffa.

Le bevande a base di soia

Sono un ottimo sostituto al latte vaccino, al latte di mucca, sono ricchi di proteine, ma bisogna stare attendi a quello che contengono, molte volte sono ricchi di zuccheri, sali e soprattutto di vitamine chimiche. Un altro elemento importante è che non và consumata la soia in eccesso, perchè nelle donne crea danni alla tiroide, portando all'ipotiroidismo che tende anche a fare ingrassare, mentre negli uomini aumenta i fitoestrogeni nell'equilibrio ormonale, che non devono essere in eccesso.

Gambe gonfie?

Se avete problemi di gambe gonfie, potete consumare i porri, le zucchine, le patate, il grano saraceno e l'aceto di mele per condire, questi alimenti sono drenanti ed aiutano la circolazione.

 








ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok