Vegan Style

18 Giu 2022


Capriccio di carote e sedano in salsa

La combinazione di questi due ortaggi garantisce un apporto nutritivo completo, tanto per le proprietà della carota quanto per quelle del sedano, indiscussi protagonisti della dieta estiva.

Sebbene le carote siano originarie dell’Oriente, Greci e Romani le conoscevano bene e le utilizzavano non solo in cucina, ma anche come piante officinali. È certamente il beta-carotene la sostanza più interessante contenuta in questa pianta erbacea perenne di cui si mangia la radice. Questo pigmento, precursore della vitamina A, svolge un’importante azione antiossidante, contrasta i radicali liberi e rafforza il sistema immunitario; inoltre, fa bene alla pelle e alla vista. Per l’alta concentrazione di sali minerali, la carota è utile anche per regolare le funzioni intestinali e attivare le funzioni diuretiche e depurative dell’organismo.

Alla stessa famiglia, appartiene il sedano, che per gli antichi Greci, era una pianta sacra, ce ne dà conferma Omero ne l’Odissea quando descrive l’isola di Ogigia ricoperta di prati di viole e, per l’appunto, sedano. Un detto antico dice anche che “se l’uomo sapesse l’effetto del sedano, ne riempirebbe il cortile”. Sì, perché il sedano ha davvero tantissime qualità: svolge un’azione depurativa e disintossicante, favorendo l’eliminazione di scorie e tossine; per le sue proprietà fluidificanti, contrasta i dolori reumatici e l’artrite, aiuta la circolazione sanguigna e regola il corpo nelle sue fasi digestive; ha, inoltre, caratteristiche che lo rendono un prezioso alleato contro l’invecchiamento della pelle, e un elevato potere vitaminizzante e rigenerante.

Combinati, questi due ortaggi, danno il meglio di sé. Qui vi proponiamo una preparazione facile e veloce, per un mix leggero, fresco e nutriente, ideale per l'estate.

♦♦♦
                                                             

Ingredienti per 6-8 persone:

1/3 del succo di 1 limone

150 g di sedano rapa

300 g di maionese di soia

1 cucchiaio di capperi dissalati

150 g di carote 

Procedimento:

Tagliate a coltello i capperi e diminuite a julienne le carote e il sedano rapa; unite tutto in una grande ciotola, inumidite con il succo di limone, distribuite i capperi tritati e mescolate.

Versate sopra la maionese mescolando con attenzione, assaggiate e, se opportuno, migliorate il sapore.

Vi suggerisco di non salare le verdure, per evitare che rilascino troppa acqua di vegetazione rendendo liquida la base cremosa della maionese.

Lasciate riposare alcune ore in frigorifero prima di servire, per permettere ai sapori di amalgamarsi.






ABOUT AUTORE









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok