Vegan Style

27 Apr 2019


Fiori di zucchina al forno

I fiori delle zucchine si raccolgono chiusi, al mattino, vengono venduti chiusi, ed è ovvio che devono presentarsi croccanti e non mollicci, segno d’invecchiamento. Sono composti principalmente da acqua, per il 95%, hanno tante vitamine e sono poco calorici, depurano il sangue, reni e intestino e drenano le tossine irritanti per il nostro organismo. Come tutte le verdure arancioni, sono ricche di carotenoidi, sostanze dal potere antiossidante e antitumorale.

                                                                      

Ingredienti:

100 gr di yogurt di soia

8 zucchine piccole con fiore

50 gr di miglio

succo di mezzo limone

foglie di menta fresca

1 cucchiaio di acidulato di umeboshi

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di sapa o di sciroppo di riso

mezzo cucchiaio di sale marino integrale

2 cucchiai di acqua

Procedimento:

Sciacquate bene il miglio, mettetelo in una casseruola e ricopritelo di acqua, fate cuocere per 20/25 minuti con un coperchio. Passato il tempo, alzate la fiamma e fate evaporare l'acqua rimanente, aggiustate di sale, aggiungete l'olio  e mescolate facendo tostare, deve risultare dorato e croccante. Separate i fiori dalle zucchine, togliete il pistillo e puliteli con della carta assorbente inumidita, lasciateli a parte.

Nel frattempo, tagliate le zucchine in lunghezza e fatele cuocere in padella con coperchio, devono essere morbide dentro e croccanti fuori. Quando saranno quasi pronte, irrorate con l'emulsione di acidulato di umeboshi, la sapa, l'acqua e l'olio, fate caramellare e saranno pronte.

Intanto preriscaldate il forno a 170°; in una ciotola, mescolate il miglio con il succo di limone, lo yogurt colato, la menta tritata, e aggiustate di sale e pepe. Amalgamate bene e riempite i fiori di zucchina, arrotolate le punte per chiuderli. Metteteli in una teglia foderata con della carta da forno, passate un filo d'olio e fate cuocere per 5 minuti.

Servire le zucchine caramellate in un piatto da portata ed adagiate sopra i fiori di zucchina ripieni.






ABOUT AUTORE









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok