Vegan Style

04 Gen 2018


Gnocchi di zucca alla mantovana

Malgrado il sapore pieno e molto dolce, ad esempio, la zucca è un alimento valido nelle diete ipocaloriche e in quelle dei pazienti diabetici, grazie al bassissimo contenuto sia glucidico che lipidico, compensato da elevate percentuali di fibre, vitamine e Sali minerali:

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/zucca-proprieta-benefici-controindicazioni/
Malgrado il sapore pieno e molto dolce, ad esempio, la zucca è un alimento valido nelle diete ipocaloriche e in quelle dei pazienti diabetici, grazie al bassissimo contenuto sia glucidico che lipidico, compensato da elevate percentuali di fibre, vitamine e Sali minerali:

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/zucca-proprieta-benefici-controindicazioni/
La zucca anche se ha un sapore pieno e dolce, è un alimento molto valido per chi segue una dieta ipocalorica e per i diabetici, grazie al basso contenuto glucidico e lipidico è ricca di fibre, vitamine e sali minerali. Inoltre è molto importante per il betacarotene, antiossidante fondamentale che aiuta a contrastare l'insorgenza dei radicali liberi e l'invecchiamento cellulare. Ricca di grassi buoni come l'Omega 3 ideale per ridurre il colesterolo e abbassare la pressione sanguigna, diminuendo il rischio di formazione di placche aterosclerotiche che ostruendo le arterie facilitano l'insorgenza di ictus e infarti.

 
icco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, l’avocado è un frutto che non deve essere discriminato per il quantitativo di grassi che contiene ma va introdotto regolarmente nella nostra dieta per mantenere in salute il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia maschile che femminile!

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, l’avocado è un frutto che non deve essere discriminato per il quantitativo di grassi che contiene ma va introdotto regolarmente nella nostra dieta per mantenere in salute il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia maschile che femminile!

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, l’avocado è un frutto che non deve essere discriminato per il quantitativo di grassi che contiene ma va introdotto regolarmente nella nostra dieta per mantenere in salute il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia maschile che femminile!

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, l’avocado è un frutto che non deve essere discriminato per il quantitativo di grassi che contiene ma va introdotto regolarmente nella nostra dieta per mantenere in salute il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia maschile che femminile!

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/

                                      

Ingredienti:

700 gr di zucca piacentina (pesata a crudo)

150 gr di farina di riso

4 cucchiaini di farina di semi di carrube

1 cucchiaino si coriandolo in polvere

1 cm di zenzero fresco affettato finemente

3/4 foglie di salvia

noce moscata grattuggata q.b.

1 cucchiaino di sale marino integrale

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Ingredienti per la salsa:

200 gr di zucca piacentina

50 gr di mandorle con la pellicina

50 gr di mostarda di mele

1 cucchiaio di semi di sesamo

1 cucchiaio di maggiorana essiccata

1 grattugiata di noce moscata

1 pizzico di coriandolo in polvere

1 cucchiaio di sale marino integrale

mandorle con la pellicina tritate per guarnire

olio di semi di zucca

Procedimento:

Iniziamo dal preparare l'impasto per gli gnocchi, preriscaldate il forno a 180°, tagliate la zucca a fette di 1 cm circa e disponetele in una teglia rivestita con della carta da forno, lasciate cuocere per 20 minuti. Sfornate, controllate che sia ben morbida e cotta. Lasciate intiepidire fuori dal forno, quando sarà fredda, mettetela nel robot da cucina e tritatela insieme alla salvia e lo zenzero. Mescolate con una spatola, aggiungete anche la farina di riso, il coriandolo, la noce moscata, il sale e mescolate ancora.

Unite la farina di semi di carrube e tritate per qualche minuto, gli ingredienti devono amalgamarsi bene. Mettete il composto in una ciotola e lasciate riposare in frigo per un'ora. Nel frattempo prepariamo la salsa, mettete in ammollo le mandorle per due ore. Cuocete in una casseruola la zucca in poca acqua ed un pizzico di sale. A cottura ultimata frullate unendo le mandorle scolate e schiacquate, i semi di sesamo, la noce moscata e il coriandolo, la maggiorana, il sale e la mostarda di mele. Diluite con acqua se necessario, in modo da ottenere una salsa morbida e cremosa come una besciamella.

Mettete sul fuoco e scaldate per qualche minuto in modo da amalgamare tutti i sapori.

Confezioniamo gli gnocchi, portiamo a bollore l'acqua salata, riempite un sac à poche con il composto degli gnocchi, formate gli gnocchi direttamente nell'acqua, tagliando il composto della misura desiderata con una forbice. Appena verranno a galla saranno cotti. Adagiateli nel sugo e mescolate bene. Servite gli gnocchi in un piatto da portata, decorate con una spolverata di trito di mandorle e un filo di olio di semi di zucca.






ABOUT AUTORE









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok