Vegan Style

12 Gen 2017


Involtini di verza

                                                                     

Ingredienti per 4 persone:

1 verza

2 patate grandi

180 gr di tofu

1 cipolla

80 gr di mandorle sgusciate

50 gr di funghi

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

panna di soia

due cucchiai di salsa di soia

brodo vegetale

4 cucchiai di parmigiano vegano

un cucchiaio di timo

Procedimento:

Mettete a bollire le patate. Nel frattempo scartate le prime foglie del cavolo verza, stando attenti a non romperle; privatele della parte centrale, che è quella più dura, lavatele e sbollentatele per qualche minuto in acqua salata. Toglietele dal fuoco e scolatele. Quando le patate saranno pronte, schiacciatele con una forchetta e salatele. In un tegame fate dorare la cipolla tritata finemente, aggiungete il resto della verza, le lenticchie e un po’ di brodo vegetale. Portate a cottura facendo asciugare il liquido.

Aggiungete il tofu tagliato a dadini, la purea di patate, le mandorle tritate ed il timo; aggiustate di sale e pepe. Ed il ripieno è pronto, risulta troppo asciutto, aggiungete un pò di panna di soia. Prendete le foglie di verza, mettete al centro un cucchiaio del composto ed arrotolate. Se votele potete chiudere con un filo di erba cipollina.

Versate 2 cucchiai di olio in una pirofila e adagiate gli involtini. Irrorate con il restante olio, in una ciotola mescolate un mestolo di brodo vegetale, un paio di cucchiai di panna, i funghi e la salsa di soia, versate il tutto sopra gli involtini. Cospargete con il parmigiano vegano ed infornate a 180 °C per circa 20 minuti. Servite gli involtini caldi.






ABOUT AUTORE









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok