Vegan Style

09 Mar 2017


Roll di sushi vegano

L' avocado, è ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, è un frutto che va introdotto nella nostra dieta, per mantenere in salute il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia nell'uomo che nella donna. A differenza di molti altri alimennti ricchi di grassi vegetali, l'avocado contiene molti grassi buoni, utili a mantenere in forma il nostro cuore. Il grasso più importante è l'acido oleico, componente principale dell'olio d'oliva.

In pochi sanno che il seme è edibile, contiene diverse sostanze bioattive e quasi il 70% degli antiossidanti dell'intero frutto. Oltre ad essere sicuro per la nostra salute, viene usato nella medicina tradizionale per curare una vasta gamma di disturbi proprio per i suoi nutrienti. Come poter mangiare il seme: togliere la pellicola marrone, potete schiacciarlo ed aggiungerlo a frullati, oppure potete grattugiarlo nell'insalata, nelle zuppe o nel guacamole. Oppure potete farlo bollire per 30/40 minuti e bere l'infuso.

Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, l’avocado è un frutto che non deve essere discriminato per il quantitativo di grassi che contiene ma va introdotto regolarmente nella nostra dieta per mantenere in salute il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia maschile che femminile!

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
ssi che cont

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, l’avocado è un frutto che non deve essere discriminato per il quantitativo di grassi che contiene ma va introdotto regolarmente nella nostra dieta per mantenere in salute il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia maschile che femminile!

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, l’avocado è un frutto che non deve essere discriminato per il quantitativo di grassi che contiene ma va introdotto regolarmente nella nostra dieta per mantenere in salute il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia maschile che femminile!

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/
Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, l’avocado è un frutto che non deve essere discriminato per il quantitativo di grassi che contiene ma va introdotto regolarmente nella nostra dieta per mantenere in salute il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia maschile che femminile!

Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/avocado-proprieta/

                                                                      

Ingredienti per 6 persone:

300 gr di riso originario

100 gr di latte di mandorla non zuccherato

2 bustine di zafferano

3 avocado

2 cetrioli di grandi dimensioni

1 daikon

1 confezione di alghe nori

aceto di riso

zucchero di canna

succo di limone

pasta di wasabi

2/3 cm di zenzero fresco

olio di semi di girasole

sale q.b.

Procedimento:

Sciacquate più volte il riso sotto l’acqua. Mettetelo in un pentola e copritelo fino ad un centimetro in più del suo volume, con 700 g di acqua, cucinare fino ad ebollizione, mescolate, coprite con un coperchio e dopo 10-11minuti spegnete, togliete dal fuoco e fate riposare per almeno 15 minuti con il coperchio.

Nel frattempo mondate il daikon e tagliatelo in bastoncini lunghi 20 cm circa. Immergeteli in acqua bollente salata con 2 bustine di zafferano; dopo 4 minuti dal bollore spegnete e lasciate raffreddare nell’acqua di cottura. Pelate i cetrioli e tagliateli in bastoncini delle stesse dimensioni del daikon. Mondate gli avocado, tagliateli a fettine e disponetelo su una placca foderata di carta da forno, salatele e bagnatele con limone.

Sgranate il riso, conditelo con 5 g di sale, 2 cucchiaini di zucchero di canna e 2 cucchiai di aceto di riso mescolate bene, spargetelo su un vassoio e iniziate l'assemplaggio dei nostri roll. Prendete una sfoglia di alga nori (21x19 cm), mettetela sopra una stuoietta per arrotolare il sushi o su un canovaccio, tenendo il lato lungo verso di voi. Adagiate sopra uno strato di riso spesso non più di 1 cm, lasciate 6 cm di alga libera dal riso nella parte finale, in modo da riuscire a chiuderla una volta arrotolata.

Posizionate a metà del riso un bastoncino di daikon, uno di cetriolo e 3-4 fettine di avocado, arrotolate in modo stretto, aiutandovi con
la stuoietta e chiudete inumidendo il bordo finale di alga (priva di riso), con queste dosi dovranno venire 6 rotolini. Rifilate i bordi dei filoncini e poi tagliateli in dischetti. Tenete un canovaccio bagnato a portata di mano, per poter pulire la lama dopo ogni taglio.

Grattuggiate un tocchetto da 2/3 cm di zenzero fresco. Strizzate la polpa così da ottenere 10 g di succo. Frullate il latte di mandorla con 20 g di succo di limone, sale e 250 g di olio, unendolo a filo, fino ad ottenere una salsa simile alla maionese. Dividete in due recipienti, in una ciotola uniremo 20 g di pasta di wasabi e nell’altra 15 g di miso bianco, 15 g di salsa di soia e il succo di zenzero: frullate unendo a filo ancora 40 g di olio.


Servite i “roll” in un vassoio, accompagnati da due ciotoline con le salse decorate a piacere.






ABOUT AUTORE









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok