QualBuonVeneto

27 Ott 2017


A Mareno di Piave... "Amatriciana pro terremotati"

Sarà presente il sindaco di Accumoli, paese severamente colpito dal sisma dell'agosto 2016, cui sarà devoluto l'incasso della serata.

L’Amministrazione Comunale e le Associazioni di Volontariato, hanno organizzato per sabato 28 ottobre - ore 20.00 - presso il Palazzetto dello Sport di Mareno di Piave la manifestazione “Amatriciana pro terremotati”.

L’incasso della serata sarà devoluto al Comune di Accumoli, in provincia di Rieti, colpito dal devastante terremoto che si è verificato il 24 agosto del 2016 e che ha interessato un’area compresa tra l’alto Lazio, l’Umbria, le Marche e l’Abruzzo. Accumoli è un piccolo comune, con 745 abitanti in 17 frazioni, inserito nel perimetro del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga e caratterizzato dall’Oasi WWF Lago Secco, ed è stato tra i più colpiti dal sisma.

In occasione dell’evento, che ha già registrato il tutto esaurito in termini di prenotazioni, sarà presente il Sindaco di Accumoli, Sig. Stefano Petrucci con la famiglia, che porterà la sua personale testimonianza sulla tragedia che ha colpito il suo territorio e sulle ripercussioni che tale evento calamitoso ha avuto nella vita quotidiana dei cittadini, delle famiglie e delle attività economiche del luogo.

Significativa e degna di nota la partecipazione attiva degli studenti delle scuole primarie e delle scuole medie, che hanno voluto esprimere la loro vicinanza attraverso l’elaborazione di disegni e componendo poesie e messaggi molto toccanti. Durante la serata, un momento sarà riservato alla lettura di questi messaggi carichi di emozione. Seguirà la consegna nelle mani del Sindaco di Accumuli della somma derivante dalla raccolta fondi.

Numerosi i volontari e le Associazioni del territorio comunale di Mareno di Piave che si sono prodigati per un intero anno nell’organizzazione di questa manifestazione di solidarietà a quelle popolazioni duramente colpite dal sisma.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok