BUON COMPLEANNO, PICCOLO RIFUGIO!

60 anni al servizio delle persone con disabilità, 60 anni nel cuore di Vittorio Veneto, seguendo l'insegnamento di Lucia Schiavinato.

Il Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto compie 60 anni.  E vuole festeggiarli con chi lo ha accompagnato lungo questo cammino, donando affetto o sostegno alle persone con disabilità.

L'appuntamento è per domenica 23 luglio alle 10, con la messa celebrata dal vescovo, e amico del Piccolo Rifugio, mons. Corrado Pizziolo, nel giardino del Piccolo Rifugio.

Al termine, oltre ai discorsi delle autorità ed al pranzo con gli amici la benedizione del nuovo Fiat Ducato, attrezzato anche per il trasporto di persone  in sedia a rotelle. E' stato acquistato grazie a offerte piccole e grandi ricevute negli ultimi 15 mesi e servirà per gli spostamenti quotidiani, le gite e i soggiorni estivi degli ospiti del Piccolo Rifugio. Sostituirà un altro pulmino, vecchio di 20 anni e quindi logoro e poco sicuro.

Il giorno di Sant'Augusta, 22 agosto, del 1957, fu ufficialmente inaugurato il Piccolo Rifugio dall'allora vescovo di Vittorio Veneto  mons.Giuseppe Carraro. Oggi sono 34 le persone con disabilità che vivono qui – c'è chi come Francesco vi abita da più di mezzo secolo!-, e alcune altre ne frequentano il centro diurno.

In questi 60 anni il Piccolo Rifugio ha cercato ogni giorno di attuare il motto datogli dalla fondatrice, la serva di Dio Lucia Schiavinato: “l'amore vince”.  Ed oggi, come ama ripetere il suo parroco don Ermanno Crestani, è “il cuore di Vittorio Veneto”, non solo per la posizione geografica.

La festa è organizzata dal Piccolo Rifugio assieme ai volontari dell'associazione Lucia Schiavinato, con l'aiuto e il sostegno di molti amici. Un ringraziamento particolare va agli studenti del liceo artistico Munari Ivana Vukelic, Margherita Oliva, Nicola Capra, Wang Mingting, Anna Gobbato, Lorenzo De Re ed Omar Breda che hanno realizzato  il logo dei 60 anni del Piccolo Rifugio, lo striscione che campeggia sulla facciata che dà su di viale della Vittoria e l'immagine del 60° per la pagina Facebook del Piccolo Rifugio.

La Fondazione di culto e religione Piccolo Rifugio gestisce la casa di Vittorio Veneto,  e quella di Ponte della Priula nel territorio diocesano, più quelle di Ferentino (Fr), Verona, Trieste e infine San Donà di Piave, dove c'è la sede centrale, e dove l'avventura di amore per l'eucaristia e carità verso i più fragili nel mondo di Lucia Schiavinato e delle sue Volontarie della Carità ebbe inizio.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok