QualBuonVeneto

19 Apr 2017


E domenica 23 aprile a San Pietro di Feletto “si va per erbe”

Uscita didattica con Edda Zorgno organizzata dall’ufficio Cultura. Iscrizioni entro il 21 aprile.

Le radicee (il tarassaco), gli s-ciopetìn (i carletti), la silene bianca, l’aglio ursino, la piantaggine, la polmonaria, il cardo dei campi, l’erba medica, la consolida, il caglio, l’ortica… La primavera riempie i prati delle nostre colline di una moltitudine di erbe commestibili: dolci o amare, tutte con il loro profumo particolare, da aggiungere crude all’insalata, da servire cotte con un contorno o da usare con fantasia per un risotto, una torta salata, una zuppa...

L’uscita didattica “Andar per erbe”, guidata dall’esperta Edda Zorgno e organizzata dall’ufficio Cultura del Comune di San Pietro di Feletto, che si terrà domenica 23 aprile con ritrovo alle ore 15.00 presso piazza Giovanni XXIII accanto all’Antica Pieve.

Sarà l’occasione per imparare a riconoscere le principali erbe commestibili che la natura mette generosamente a disposizione e scoprire nuove sfiziose ricette in cui proporle ai propri commensali. 

Le iscrizioni per partecipare all'uscita si chiuderanno venerdì 21 aprile.

Il Comune chiede ai partecipanti un contributo per le spese, assicurazione inclusa, di 5 euro. Per informazioni ed iscrizioni:  0438.486560 - 0438.486117 -  cultura@comune.sanpietrodifeletto.tv.it.

I posti sono limitati. In caso di pioggia l’uscita didattica verrà spostata ad altra data.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok