“I Parchi tematico-didattici dell’Altamarca Trevigiana”

Il video di presentazione

L’insediamento dell’uomo e le sue prime fatiche, millenni fa, ai bordi di un gioiello lacustre circondato da boschi; la forza dell’acqua e
quella dell’uomo, che lasciano il segno nel lavoro artigianale della pietra in una magia di cascate; il legno che, trasformato in carbone, genera energia e produce calore per genti di un passato non troppo lontano; i frutti di alberi preziosi, gli ulivi, sinonimo di vita e di luce, realtà di un gusto genuino e risorsa gastronomica dalle radici antiche; e infine il mondo dei sogni e dei giochi, la leggerezza dell’infanzia e la forza ancestrale del teatro che da sempre rappresentano, nelle forme dell’arte, la vita, le paure, le passioni degli uomini-bambini. Tutto questo lo si può trovare nei "parchi tematico-didattici dell'Altamarca Trevigiana".

I parchi tematico-didattici dell’Alta Marca Trevigiana sono dislocati in 5 comuni, appartenenti al comprensorio di Vittorio Veneto: Cappella Maggiore, Cordignano, Fregona, Sàrmede e Revine Lago. Sono luoghi dedicati soprattutto alle famiglie con bambini e agli studenti. I Comuni gestori hanno deciso di fare rete e di proporsi ai visitatori e turisti come un unico sistema. È stato ideato un marchio comune, materiali di comunicazione e diverse azioni per promuovere insieme queste realtà.

I parchi in questione sono: Parco Archeologico Didattico del Livelet (Comune di Revine Lago), Parco “Grotte del Caglieron” (Comune di Fregona), Il Parco della Fantasia (Comune di Sarmede), Il Parco dei Carbonai (Comune di Cordignano), Il Parco dell’Olivo (Comune di Cappella Maggiore).

La distanza in auto tra i due parchi più lontani è di circa 20 km, percorribili in mezz’ora lungo le strade statali e provinciali che collegano i vari comuni. Nel comprensorio vi sono strutture alberghiere, ristoranti, esercizi commerciali e servizi al cittadino che rendono più confortevole la visita dei vari parchi.

Riportiamo di seguito il video della presentazione del progetto. Sono intervenuti: Flavio Camatta, I AM Progettazione (Genesi e Sviluppo del Progetto Parchi e il concetto di “Imparare Visitando”); Andrea Maroelli, I AM Comunicazione (I materiali di comunicazione. Come conoscere i Parchi); Larry Pizzol, Sindaco di Sarmede (Imparare la creatività al Parco della Fantasia di Sarmede); Massimo Magagnin, Sindaco di Sarmede e Maura Stefani (Apprendere la storia al Parco Archeologico Didattico del Livelet di Revine Lago); Silvia Grillo, Comune di Cordignano (Conoscere le tradizioni e gli antichi mestieri al Parco dei Carbonai di Cordignano); Francesca Bertolin, Pro Loco di Fregona (Scoprire la geologia e l’arte della terra al Parco delle Grotte del Caglieron di Fregona); Vincenzo Traetta, Cappella Maggiore (Gustare i sapori di un tempo al Parco dell’Olivo di Cappella Maggiore); Michele Genovese, Direttore del GAL Altamarca Trevigiana (I Parchi Didattici: un progetto dell’Alta Marca Trevigiana). Ha moderato l’incontro Alberto Ferri, I AM Progettazione.








ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok