Libri liberi - Maratona di lettura

#ilvenetolegge

Domani, dalle ore 9.00 alle ore 23.00, letture ad alta voce nei giardini, nelle vie, nelle piazze, nelle scuole di Conegliano per il progetto "Libri liberi" Maratona di lettura (#ilvenetolegge) promosso dalla Regione Veneto in collaborazione con Scuole Primarie e Secondarie di I e II Grado, Centro Diurno "Punto a capo", volontari e associazioni, librerie e biblioteche.

Tra le scuole parteciperà anche l’Istituto "F. Da Collo" di Conegliano: durante tutta la mattinata di domani alcune classi leggeranno brani di autori italiani e in lingua inglese/francese/tedesco nel cortile della scuola.

Spostandoci un po' più in là, tra i testimonial della maratona di lettura "Il Veneto Legge" troviamo il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti(prestigioso concorso «per libri di montagna, alpinismo, esplorazione - viaggi, ecologia e paesaggio, artigianato di tradizione e Finestra sulle Venezie sulla civiltà veneta» dedicato alla figura e all’opera di Giuseppe Mazzotti), che organizzerà a San Polo di Piave unReading dedicato alla Grande Guerra” in collaborazione con il Comune di San Polo di Piave, la Biblioteca comunale di San Polo di Piave e il Centro Documentazione Storica slla Grande Guerra – Cedos. Mario Bernardi, Giovanni Comisso, Andrea Zanzotto, Ernest Hemingway e, naturalmente, Giuseppe Mazzotti: saranno questi gli autori dei quali Livio Vianello, lettore professionista e in questo caso “libròforo”, con l’accompagnamento musicale di Oreste Sabatin, ripercorrerà assieme al pubblico le pagine ed i versi più emozionanti e coinvolgenti, ricreando un racconto a più pagine/voci dedicato alla Grande Guerra nella ricorrenza del Centenario (2014-2018). Il Reading comincerà alle ore 20.30 nella Sala teatrale dell’Oratorio Don Bosco; l'ingresso è libero.

L'iniziativa "Il Veneto Legge" cerca di stimolare “momenti di lettura” nel maggior numero possibile di luoghi - sia in quelli tradizionalmente deputati alla lettura, come scuole, biblioteche e librerie, sia in quelli meno canonici, come bar, negozi, uffici o addirittura nelle case. Ne risulta una grande festa del libro che coinvolge un ampio pubblico, dai bambini piccoli agli adulti. L’idea è quella di far risuonare più voci, far sentire lo sfogliare delle pagine... . Insomma, una regione intera si mobilita e lancia un messaggio forte e chiaro: saper leggere è importante; condividere la passione per la lettura... entusiasmante!






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok