QualBuonVeneto

13 Dic 2017


Non solo per dire grazie

Sabato 16 dicembre 2017 ore 10.00 presentazione dei nuovi spazi ed attrezzature a La Nostra Famiglia di Conegliano.

Non solo per dire grazie è l’evento che si terrà sabato 16 dicembre presso la Nostra Famiglia di Conegliano. È un evento importante perché chiama a raccolta tutti i donatori ed amici che in questo periodo, attraverso gesti di solidarietà hanno permesso di dotare il Presidio di Riabilitazione e l’IRCCS “E. Medea” di nuovi spazi ed attrezzature.

L’evento vede la presenza delle autorità regionali, provinciali, degli amministratori del territorio, delle aziende, dell’associazionismo, degli enti che collaborano quotidianamente alla promozione della salute e tante per persone che hanno fatto del “gesto di solidarietà” il valore aggiunto dell’attenzione verso gli altri.

Sarà l’occasione per presentare concretamente quanto è stato fatto e sperimentarne l’utilità, restituire al territorio un servizio migliorato nelle sue dotazioni, nei suoi spazi e negli ausili.

Il Centro di Conegliano si arricchisce di un nuovo padiglione ristrutturato grazie alla generosità della Sig.ra … di Vittorio Veneto, una cucina accessibile che caratterizza il nuovo ambulatorio di terapia occupazionale realizzato grazie alla determinazione della Sezione Alpini di Conegliano-Gruppo Città. Troverà spazio  il Rotary Club di Conegliano che attraverso l’iniziativa “Message in a bottle” che ha coinvolto 37 aziende e 37 artisti del territorio ha donato un EEG, ElettroEncefaloGramma, ad alta densità, con 128 canali di analisi che permette indagini diagnostiche non invasive ed il Lions Club Internazionale Distretto 108 Ta2 3a Circoscrizione Zona G, in occasione del centenario,  ha permesso di rinnovare le attrezzature del servizio di psicomotricità e Banca della Marca che grazie alla sua continua attenzione ha permesso di supportare molteplici iniziative rivolte ai bambini e ragazzi.

Per l’Associazione è inoltre un momento importante poiché viene presentato il nuovo bilancio di missione che rappresenta una tappa importante poiché rende pubblici in modo trasparente le attività svolte a beneficio di quanti afferiscono al presidio con le risorse che le supportano. Un documento che racconta il lavoro che viene svolto nei centri di riabilitazione e nell’IRCCS per migliorare la vita di tanti bambini e ragazzi e le loro famiglie.

Nelle 28 sedi dell’Associazione – distribuite in 6 Regioni italiane – lavorano ogni giorno 2.485 operatori affiancati da 330 volontari. Grazie al loro impegno, nel 2016 “La Nostra Famiglia” ha assistito nei propri Centri di Riabilitazione oltre 35 mila bambini e giovani.

In Veneto (dati 2016), “La Nostra Famiglia” è presente in 8 sedi impiega 594 operatori, assiste 9 mila 600 bambini e ragazzi, di cui 8 mila assistiti in regime extra ospedaliero, e 1.614 assistiti presso il polo IRCCS “Medea” di questi il 20% proviene da fuori regione.

Le diverse sedi venete godono del supporto attivo e generoso di circa 450 volontari.

“La Nostra Famiglia” - IRCCS “E. Medea” con sede a Conegliano è costituito da due unità ospedaliere di terzo livello: l’Unità per le Gravi Disabilità in Età Evolutiva (UGDE) e l’Unità per la Riabilitazione delle turbe Neuropsicologiche Acquisite (URNA). E dal 2013 è struttura di riferimento regionale per l’epilessia e centro di riferimento regionale per la A.D.H.D., il disturbo da deficit di attenzione e iperattività.

Il polo coneglianese è inoltre sede di una scuola materna integrata statale, di una scuola elementare statale, di un Centro di Formazione Professionale accreditato dalla Regione Veneto, dei corsi di laurea di Fisioterapia e Terapia Occupazionale, e di un Centro Ausili per l’informazione, la documentazione, la consulenza e la formazione sulle tecnologie di ausilio.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok