QualBuonVeneto

11 Apr 2016


Venezia al calar del sole # perlecalli

Moltissime città, tra alti palazzi e strette viuzze, concedono giochi di luce, quando il pomeriggio avanza e il sole comincia a declinare. Ma nessuna come Venezia è capace di rispondergli con un rifulgere di selciati tra silhouette di alti palazzi coronati da altane, su cui si affacciano pluralità di campanili.

Qui siamo nel sestiere di Dorsoduro, in campazzo San Sebastiano, un notevole slargo che divide e unisce le absidi della chiesa omonima e di quella di San Michele Arcangelo, cui appartengono le due tonde guglie. Siamo in un luminoso tardo pomeriggio primaverile.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok