QualBuonVerso

19 Dic 2017


Arriva il Natale!

Forse la nascita di Gesù può aiutarci a ricordare che abbiamo bisogno di cambiare le nostre priorità e prendere consapevolezza che sono le relazioni sincere a compiere ogni giorno silenziosi miracoli e a farci più ricchi, non certo il possesso di beni materiali, successo e notorietà.
Il Natale si avvicina,
ma di giochi sono sazio,
ce n'è in camera, in cucina
e per me non c'è più spazio.
 
Ma c'è un dono inestimabile,
che vorrei tutto per me
è un regalo quasi nobile
è un po di TEMPO insieme a te!
 
Inventiamo un gioco nuovo,
leggiamo un piccolo libretto
ti racconto quel che provo,
poi ti abbraccio stretto stretto.
 
Fuori a spasso, per la mano
senza meta, senza fretta,
camminiamo piano piano
anche se il mondo non ci aspetta.
 
È il tuo sguardo sul mio mondo
che mi fa crescere sicuro,
è come un seme, che fecondo,
germoglierà nel mio futuro.





ABOUT AUTORE

Valentina Notturno
Quando la rima mi scappa di mano/spicco in un volo che mi porta lontano/e attraversando quei mille pensieri/li afferro decisa e li faccio leggeri.//Con ogni parola ben accostata/scrivo una storia mai raccontata,/se poi tra i miei versi nasce armonia/ecco che sboccia una nuova poesia.//Quando mi esprimo con questa scrittura/non c'è da pensare che sia mia bravura/credo sia un Dono che ho ricevuto,/che con il tempo ho riconosciuto.//Ad ogni persona è stato donato/un tesoro prezioso che va coltivato!//

 









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok