QualBuonVerso

28 Nov 2018


LA CASTAGNA

Novembre, tempo di castagne raduna le famiglie attorno alla classica castagnata. Ecco allora una filastrocca per accompagnare questa ricorrenza con l'allegria dei bambini.

In un bosco di montagna

ho raccolto una castagna

con la buccia marroncina

e un ciuffetto proprio in cima.

Stava insieme ad altre cento

e dondolava con il vento,

poi un giorno una folata

dal suo ramo l'ha staccata

e si è posata sul terriccio

chiusa dentro nel suo riccio.






ABOUT AUTORE

Valentina Notturno
Quando la rima mi scappa di mano/spicco in un volo che mi porta lontano/e attraversando quei mille pensieri/li afferro decisa e li faccio leggeri.//Con ogni parola ben accostata/scrivo una storia mai raccontata,/se poi tra i miei versi nasce armonia/ecco che sboccia una nuova poesia.//Quando mi esprimo con questa scrittura/non c'è da pensare che sia mia bravura/credo sia un Dono che ho ricevuto,/che con il tempo ho riconosciuto.//Ad ogni persona è stato donato/un tesoro prezioso che va coltivato!//

 









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok