QualBuonVerso

15 Nov 2017


UNA STRANA AVVENTURA

Diventare mamma e papà! Che miracolo della Vita! Nonostante tutto c'è un Dio che non ha perso la propria fiducia nell'uomo, che crede nel Bene che ha deposto dentro quell'umanità. A noi genitori sta il compito di accettare la sfida giorno dopo giorno, cercando di fare del proprio meglio, ciascuno con i propri limiti e difficoltà, mettendo da parte superficialità e apparenze per lasciare il posto a semplicità e sani valori.
Che strana avventura esser genitore,
la vita acquista un nuovo sapore
e ciò che prima sembrava importante
diventa ad un tratto irrilevante.
 
Cambiano tutte le priorità
si trasformano le nostre attività,
ci chiediamo quale sia il modo migliore
per fargli sentire il nostro amore.
 
Cosa faremo di fronte ai capricci?
Come gestire i suoi bisticci?
E se la notte non dovesse dormire?
Se piange, e non riusciamo a capire?
 
Esser genitori che strana avventura
si va per un viaggio che fa un po' paura,
ma sarà meno duro affrontare la vita
se la vostra valigia sarà ben fornita.
 
Non servono giochi, o vestiti eleganti
due son le cose davvero importanti:
salde radici per non sentirsi mai solo
e ali robuste per spiccare il suo volo.

 






ABOUT AUTORE

Valentina Notturno
Quando la rima mi scappa di mano/spicco in un volo che mi porta lontano/e attraversando quei mille pensieri/li afferro decisa e li faccio leggeri.//Con ogni parola ben accostata/scrivo una storia mai raccontata,/se poi tra i miei versi nasce armonia/ecco che sboccia una nuova poesia.//Quando mi esprimo con questa scrittura/non c'è da pensare che sia mia bravura/credo sia un Dono che ho ricevuto,/che con il tempo ho riconosciuto.//Ad ogni persona è stato donato/un tesoro prezioso che va coltivato!//

 









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok