Il Granellino

05 Dic 2019


Dall'Io a Dio

Su cosa hai costruito il tuo matrimonio? Sulla sabbia o sulla roccia? Se l'hai costruito solo sulla forza dell'amore umano, lasciami dirti che, da un momento all'altro, esso cadrà con grande rovina. Ci sarà molta sofferenza nei coniugi; ma non solo tra i coniugi, ma soprattutto nei figli che cresceranno con l'odio nei cuori verso i genitori. I figli dei divorziati crescono insicuri e con la paura di sposarsi.
Su cosa hai costruito la tua azienda? Solo sul fare danaro? Ti profetizzo che andrà in rovina. Tratta bene e con amorei i tuoi operai e vedrai che il Signore farà prosperare la tua azienda. Moltiplicherà i tuoi utili. Dio è abbondanza.
Su cosa hai costruito la vita della tua parrocchia? Sul decisionismo e non all'obbedienza sulla Parola di Dio? Se fosse così, vedrai che la tua parrocchia sarà come una pianura di ossa inaridite.
Su cosa hai costruito la tua personalità? Sulla tua intelligenza o scaltrezza, sulla tua volontà e sulla tua cultura? Convertiti dall'io a Dio. Se lo farai, avrai una personalità forte, misericordiosa, determinata e amabile.
Su cosa hai costruito la tua vita? Sul vivere solo per te stesso? Preparati allora a una vita di solitudine infernale. L'egoista muore senza conforto.
L'avvento è un tempo in cui bisogna convertirsi dall'io a Dio. Senza l'unione con Dio la vita è come una casa costruita sulla sabbia. Basta una piccola scossa di terremoto per farla cadere con grande rovina. Oggi molte infermità psicologiche e mentali sono causate dalla mancanza dell'Unione con Dio. Non c'è salvezza senza Dio.

Riferimento: Mt 7,21.24-27










Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok