Il Granellino

26 Mar 2019


Io ti perdono

Forse è capitato anche a te. Sei andata in Chiesa. Ti sei inginocchiata davanti al Sacerdote. Tremante, pensando che il sacerdote non ti avrebbe mai perdonata, gli hai detto: "Padre, perdonami perché ho molto peccato". Il sacerdote, vedendo il volto pieno di lacrime, ti ha assolto dal tuo grave peccato, dandoti anche una seria di penitenze da fare. Dopo aver ringraziato Dio per il perdono ricevuto, piena di gioia sei uscita dalla chiesa. Mentre uscivi, hai visto, dopo qualche minuto, una vecchia amica che non avevi mai perdonata per aver sparlato di te con un'altra tua amica. Cosa avresti dovuto fare dopo aver sperimentato la misericordia di Dio sul tuo gravissimo peccato? Saresti dovuto andarle incontro per abbracciarla come segno del tuo perdono. Ma tu hai fatto finta di non vederla per non salutarla, continuando a serbare rancore verso di lei.
La parabola di oggi è sempre attuale. Vogliamo che Dio dimentichi i nostri peccati, ma noi non siamo disposti a perdonare chi ci ha offeso.
Chi non perdona non sarà perdonato da Dio. Il perdono, poi, dev'essere gratuito proprio come il perdono che ci viene dato da Dio. In una scena del film della vita di Padre Pio, si vede che il confratello che l'aveva calunniato, intimamente trafitto da un profondo senso di colpa corre verso il Frate gridando: "Perdonami, perdonami, perdonami!" E Padre Pio, con volto sorridente lo abbraccia e gli dice: "Io già ti avevo perdonato".
Non sono affatto santo come Padre Pio, ma il Signore mi ha donato la grazia di perdonare e abbracciare parecchi calunniatori. Cosa mi ha mosso a perdonare e ad abbracciare i miei calunniatori? Una sola cosa: l'essere stato molte volte perdonato da Dio.
Se oggi molti penitenti trovano in me un sacerdote seriamente misericordioso è perché non dimentico la misericordia che Dio ha avuto verso di me, l'aborto dei sacerdoti.
Perdona sempre e la gioia di Dio non ti lascerà mai.

Riferimento: Mt 18,21-35














Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok