Il Granellino

24 Lug 2018


Legami di sangue

Tutta la parentela di Gesù  temeva fortemente per la sua incolumità. 
Molti della gerarchia sacerdotale erano ostili a Gesù per quello che insegnava nelle sinagoghe, nel tempio, nelle case private e sulle spiaggie. Nei suoi continui insegnamenti Gesù condannava apertamente l'ipocrisia di molti sacerdoti e il culto teatrale compiuto senza spirito e verità. L'ostilità verso Gesù cresceva di giorno in giorno. Così Maria e i cugini andarono in cerca di Gesù per dirgli: "Ritorna a Nazaret, Gesù, prima che ti condannino a morte. Salva la tua vita". 
Quando qualcuno della folla disse a Gesù: Qui c'è tua madre e i tuoi parenti che desiderano vederti e parlarti, Gesù rispose: "Chi è mia madre, chi sono i miei fratelli? Sono quelli che fanno la Volontà del Padre mio!". Con questa risposta certamente Gesù non vuole rinnegare i legami di parentela e neppure dirci che solo nella comunità cristiana dobbiamo vederci e chiamarci fratelli e sorelle, ma Egli vuole dirci che nessuno deve impedirci nel compiere la volontà del Padre Celeste, da cui riceviamo ogni vita di amore, di verità e di pace. Perciò i familiari che vogliono impedirci di seguire la Parola di Dio hanno solo legami di sangue con noi. I legami di sangue non devono impedirci di agire come figli di Dio. Quante suore in meno nella Chiesa perché le ragazze hanno obbedito più alla voce dei genitori che a quella di Dio! Quanti preti in meno nella Chiesa perché i ragazzi hanno più obbedito alla voce dei genitori che a quella di Dio! Quanti figli in meno nell'umanità perché le donne hanno più obbedito alla voce dei mariti che diceva loro di abortire che alla voce del Padre Celeste!
Spesso nelle nostre assemblee cristiane i preti dicono: "Fratelli e sorelle!". Mi chiedo: "Lo diciamo solo con la bocca o anche con il cuore? Ci comportiamo veramente come figli dello stesso Padre Celeste?".
 
Riferimenti: Mt 12,46-50









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok