La Dimensione Spirituale

23 Dic 2018


LA LUCE È VENUTA NEL MONDO

"Dalla mia oscurità nacque una luce che mi rischiarò il cammino". Khalil Gibran

Mi è sempre piaciuto indagare a fondo sulle cose, mi piace capire l’origine delle parole, delle tradizioni, delle ricorrenze. In questo caso ho voluto capire l’importanza e l’origine del 25 dicembre, data in cui noi cristiani festeggiamo il Natale.

In realtà questa data accomuna molte religioni e ha un significato astrologico preciso...

Il 22 dicembre, il sole raggiunge il suo punto più basso nel cielo, smette di muoversi verso Sud e raggiunge la sua minore intensità, per tre giorni resterà praticamente immobile nel suo punto più basso sull’orizzonte.

Il 24 dicembre, subito dopo mezzanotte, potrete uscire a guardare il cielo stellato e noterete la più brillante tra stelle, Sirio, che splende nel cielo meridionale. Se poi volgerete lo sguardo verso destra, in alto, potrete ammirare la costellazione di Orione: le tre luminose stelle che costituiscono la cosiddetta cintura di Orione, sono perfettamente allineate con Sirio. Queste tre stelle sono sempre state chiamate e lo sono ancora: I Tre Re.

Dall’altra parte del cielo, verso Est, intanto, un’altra costellazione fa la sua comparsa nel cielo: la costellazione della Vergine, che per metà appare nel cielo divisa dalla linea dell’orizzonte. Questa costellazione è spesso rappresentata da una ragazza che raccoglie il grano; è anche chiamata La Casa del Pane, ovvero, in ebraico, Bethlehem.

Tornando a volgere lo sguardo a Sud, si potrà notare come le tre stelle della cintura di Orione, I Tre Re, e la stella più luminosa del cielo, Sirio, siano perfettamente allineati: tutte e quattro le stelle puntano esattamente verso quella parte del cielo in cui sorgerà il sole, la mattina del 25 dicembre.

Ed il 25 dicembre, finalmente, il sole si muoverà dalla posizione in cui è rimasto per tre giorni e si sposterà di un grado verso Nord, le giornate ricominceranno ad allungarsi, prospettando più luce, più calore e più vita.

Il 25 dicembre, dunque, è un giorno impregnato di simboli e significati: si manifesta realmente ogni anno il processo che dalla stasi porta al movimento, dalla debolezza alla forza, dall’oscurità alla luce. Il significato che tutti accomuna è di rinascita, di luce. Questa rinascita, questa luce, si concretizzano in un bambino.

Il Bambino Divino rappresenta dentro ognuno di noi l’alba psichica, l’infanzia del mondo, la Nuova Nascita. Non ci riporta al bambino che eravamo un tempo, ma rappresenta la nostra psiche continuamente rinascente col suo potenziale di speranza, fiducia e freschezza. È il ritorno alle condizioni originarie, pure, grazie all’afflusso di nuove energie di cambiamento.

Il Bambino quando è in gestazione, sta tra la morte e la vita, o meglio tra un aspetto della vita e un altro, tra il non nato e l’appena nato. Questa è la vigilia, la stasi. La nascita invece è la luce prorompente, l’alba, l’inizio, la guarigione, la rinascita.

Quello che vi auguro in questo NATALE - che ci auguro - è di riscoprire il DIVINO che è in ognuno di noi. Quell’energia che aspetta il sorgere del sole per rilasciarsi e avvolgere l’oscurità e scruta l’orizzonte, leggendo i segnali che il cielo le dà, e si infiamma rinascendo e vibra di tutta l’energia nuova, sempre nuova, che le dà la capacità di essere, di fare potenzialmente ogni cosa.

Questo Bambino Divino viene per noi, nasce DENTRO di noi, se glielo permettiamo. Allora potremo celebrare la luce che nasce nuova e riporta calore, vita, creatività, gratitudine. Potremmo essere i pastori che, all’annuncio degli angeli, riconoscono la potenza di questo bambino e la salvezza che esso viene a portare nei nostri cuori, la forza che ci muove dal nostro quotidiano e ci porta in una situazione nuova che ci dà speranza di fronte all’oscurità, perché accende un faro ad indicarci la via, e una luce nel nostro cuore!

Buon Natale, di cuore ❤






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok