La Dimensione Spirituale

15 Ott 2016


L'ARMA CHE NON COMBATTE

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" - Isaac Asimov

Viviamo in un'epoca in cui la frenesia fa da padrona, quel "voglio tutto e subito" che non ci permette di tollerare la frustrazione. Mancanza di educazione, eccessivo benessere materiale, paura: tutte cause che ormai troppo spesso spingono l'uomo alla violenza.
Egli vuole il controllo su ciò che possiede e quando una persona che ritiene "sua" gli sfugge, non esita ad agire in modo incontrollato per ricostruire la sua autorità.
Come possiamo vivere tranquillamente in un mondo che perde sempre più i valori indissolubili? Quelli che dovrebbero costituire il fondamento su cui poggia la vita stessa?

Ciò che deve necessariamente essere positivo è il nostro atteggiamento nei confronti del problema. Non possiamo essere superficiali, né farci trascinare dalle rappresentazioni mediatiche. Mancanza di diplomazia, di rispetto per la vita, di fiducia nei confronti della famiglia, della società e dello Stato: come possono queste mancanze essere più forti?

Dobbiamo educare ed essere educati all'amore, l'unica vera arma che vince tutto senza combattere. Non è facile amare in un mondo incline alla guerra, dove molto spesso si tappano le ali della vita altrui e si elimina qualsiasi forma di dialogo. Ognuno di noi deve però ritrovare la fiducia nel bene, nelle cose belle e nei piccoli gesti quotidiani.

Abbiamo il compito di fare dell'amore la colonna sonora della nostra vita, lo spettacolo per cui siamo felici di pagare il biglietto, il profumo che abbiamo sempre addosso. Amare in senso lato: amore di amicizia, amore per la vita, amore per il mare, amore per le persone, amore per ciò che ci circonda.

È facile imparare la violenza, è coraggioso imparare l'amore. Scegliamo di essere coraggiosi!






ABOUT AUTORE









Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok