La Dimensione Spirituale

09 Set 2017


PASSA IL FAVORE!

“Certe persone hanno troppa paura per pensare che le cose possano cambiare, essere diverse… insomma il mondo non è tutto quanto merda; ma credo sia difficile per certa gente che è abituata alle cose così come sono, anche se sono brutte, cambiare… e le persone si arrendono e quando lo fanno poi tutti ci perdono!”

Così recita una scena del film “Un Sogno Per Domani”. Le parole sono pronunciare dal giovane protagonista Trevor, che trasforma un compito in classe in un ambizioso progetto per migliorare il mondo. Decide di aiutare 3 persone in un qualcosa che non sono in grado di fare da sole e queste, per ricambiare, devono “passare il favore” ad altre 3 persone. L’obiettivo è chiaro: con questa crescita esponenziale tutti potrebbero essere migliori e avere anche una qualità di vita migliore!

Il risultato del progetto, che alcuni già in partenza definiscono “utopico”, in effetti, è deludente, ma regala un grande insegnamento – a chi lo vuol cogliere (e, forse, se il progetto fallisce è proprio perché non tutti sono disposti a coglierlo!).

Chi non lo vuol cogliere assume questo pensiero: “Le cose non possono mai cambiare in meglio. Se le cose vanno così… è destino; se dev’essere così… “amen”, rassegniamoci, non possiamo farci nulla, accontentiamo di quel che abbiamo – e di quel che siamo – nel nostro piccolo orticello. C’è sempre un brutto finale per coloro che provano a fare qualcosa di diverso, quindi tanto vale non fare nulla”. Ma così, come dice Trevor, “tutti ci perdono!”

Chi, invece, ha ancora un pizzico di speranza nella vita, non ha paura di vedere le cose cambiare, non ha paura di mettersi in gioco per il proprio bene e il bene degli altri, è convinto che con un gruppo, un insieme di pensieri positivi e propositivi, insomma, con una semplice “alleanza di cuori e di cervelli” e un obiettivo comune, davvero le cose potrebbero essere migliori per tante tante… tante persone!

Io trovo quest’idea davvero GENIALE!!!

Trovare 3 persone da aiutare non è di certo un problema. Purtroppo, invece, credo che la parte più difficile del progetto sia trovare delle persone che si vogliono far aiutare! Generalizzando: le persone hanno perso fiducia e speranza sia nel prossimo sia nel fatto che qualcuno voglia aiutarle solo per il puro piacere di farlo. C’è sempre la paura della “fregatura” dietro l’angolo. Credere che le cose possano essere migliori, che qualcuno ti voglia offrire un’opportunità per migliorare la tua vita o per essere pienamente soddisfatto di te, sembra utopia.

Questo accade perché viviamo in un contesto societario dove si vuole sempre il meglio, e ben venga! Anzi, nulla da recriminare a questo proposito: se domani possiamo avere di più ed essere meglio di quel siamo oggi, perché non impegnarsi a realizzare questa possibilità? E non è affatto difficile migliorare grazie alle opportunità e ai mezzi che il mondo di oggi ci mette a disposizione! Basta riconoscersi umili, bisognosi di aiuto (piccola o grande sia la questione da risolvere), e incanalare le risorse tutti insieme verso un nobile obiettivo.

Questo progetto è, se non altro un buon esercizio. Se anche solo una decina di noi riuscisse a contagiare 3 persone ciascuno con questa “genialata” al fine di rendere la vita migliore, si potrebbero fare davvero grandi cose! Senza nemmeno dover avere i super poteri, ma solo la volontà di rendere questo mondo un posto migliore per noi e per i nostri figli, ma soprattutto un mondo pieno di persone gratificate e con la qualità di vita che ognuno si merita! Non c’è bisogno di nessun supereroe, ma solo di un gruppo di persone che marciano nella stessa direzione con uno stesso obiettivo: allora sì che si può davvero vedere il cambiamento!

PASSA IL FAVORE!

Io ci voglio provare, e tu?

Prima cosa da fare? Crediamoci.
Seconda cosa da fare? Cerchiamo chi, come noi, vuole un mondo composto da persone realmente felici e soddisfatte.
Terza cosa da fare? Uniamo le forze.








ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok