Vite esemplari

01 Apr 2019


Madre Anna Maria Canopi

Una monaca "in profumo di santità" che ha veramente donato la sua vita per il Signore e nei cui occhi s'intravedeva il Paradiso...

Il 21 marzo scorso, proprio nello stesso giorno in cui San Benedetto è asceso al Cielo, il Signore ha chiamato a Sé la sua serva buona e fedele Madre Anna Maria Cànopi, fondatrice del Monastero benedettino di clausura Mater Ecclesiae sull'Isola San Giulio sul lago d'Orta (NO). Aveva 87 anni di età, 56 di professione monastica e 45 di abbaziato. Il suo funerale si è celebrato il primo giorno di Primavera nonché Festa dell'Annunciazione 25 marzo.

La ricordiamo con un pensiero scritto per noi da Elena Fornasier immaginando la sua salita al Cielo e con un video che traccia brevemente il profilo di uno dei volti più noti nella Chiesa italiana e nel mondo monastico:

...e poi ti immagino cosi cara Madre Canopi...
Come una sposa che oggi ha potuto finalmente abbracciare il Suo Sposo... che ha atteso sulla riva per tutta la vita e che ha amato amando tutti coloro che Lui le mandava...
Ti immagino accompagnata all'altare da coloro che ti hanno indicato la via - San Benedetto e la Madonna - che hai seguito accogliendo la regola e le figlie di spirito che ti hanno affidato.
 
La nave ha attraccato, Lui e' sceso e vi siete abbracciati sul pontile della vita.. insieme siete saliti in cielo per un viaggio che profuma di eternità accolti da cori di angeli. 
 
Sei sbocciata in cielo Madre Annamaria Canopi... nel primo giorno di primavera, per una rinascita dall'alto!
 
Grazie di cuore per il cielo che hai portato qui tra di noi, per averci indicato una via e averla percorsa, con quella delicata fermezza che faceva vedere nei tuoi occhi l'infinito! 
Grazie per essere stata come una candela, fiammella viva, luminosa e calda con le tue parole di fede e i tuoi sguardi di amore e che fino in fondo ha donato luce.
Guardaci da lassù, veglia su di noi e tienici per mano... affinché il tuo donarti germogli anche nei nostri cuori! In comunione e con gratitudine, buona eternità!
 
Elena Fornasier







ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok