Marija ci dona un messaggio di speranza

Il 25 marzo scorso siamo stati a trovare, per alcuni giorni, Marija Pavlovic, una delle veggenti di Medjugorje, e anche in quell’occasione, al Magnificat (casa spirituale e di preghiera della veggente Marija, aperta all’accoglienza) abbiamo respirato un bisogno di speranza e un desiderio di pace da parte di pellegrini che qui arrivano da tutto il mondo, un bisogno e un desiderio che si fanno sentire molto forte soprattutto in questo periodo di dura prova per tutti noi!  Possiamo dire che a Medjugorje, ma anche nelle nostre parrocchie, possiamo trovare quella pace e quella serenità che pare nel mondo manchino, e il consiglio che ci ha dato Marija è quello di tornare a Dio, come ai primi tempi: camminare nella fede, seguire i comandamenti, la preghiera in famiglia, il rosario, la partecipazione alla messa, la confessione mensile e anche qualche giornata di digiuno che fa bene sia allo spirito che al corpo. Ci possono sembrare dei grandi sacrifici, ma, se li facciamo con convinzione, e soprattutto con amore, ci avvicineremo di più a Dio, e questo ci porterà ad avere la pace nel nostro cuore. Così noi saremo più sereni, più tranquilli, avremo più speranza nel futuro; potremo essere testimoni e dare l’esempio ai nostri familiari, agli amici, alla comunità… Un po’ alla volta, potremo diffondere, con la nostra vita, un messaggio di speranza.


Qui di seguito riportiamo un breve video che Marija ci ha mandato per darci una parola di conforto e di speranza. Buon ascolto e buon cammino, nella fede.












Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok