Non solo materia

17 Gen 2022


Veglia di Preghiera per l’Unità dei Cristiani

La diocesi di Vittorio Veneto dà appuntamento martedì 18 gennaio nella chiesa di Corbanese. Preside l'incontro il Vescovo Corrado Pizziolo, con la partecipazione di p. Marius Kociorva, ortodosso.

Dal 18 al 25 gennaio la Chiesa propone la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani.

Il tema della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani quest’anno si ispira alla frase evangelica “In oriente abbiamo visto apparire la sua stella e siamo venuti qui per onorarlo” (Mt 2,2). Questo pensiero, scelto dal Consiglio delle Chiese del Medio Oriente di Beirut su invito della Commissione internazionale, risulta particolarmente significativo almeno per due motivi: la necessità che tutti avvertiamo della Luce e il cammino sinodale della Chiesa. Se la stella, ricordata nel vangelo, conduce a Betlemme e permette l’incontro con Cristo Gesù, il viaggio dei Magi riunisce un gruppo di persone che da lontano raggiunge la meta desiderata. Nell’astro si manifesta il Signore, che dà luce alle genti; nei Magi e nel loro viaggio riconosciamo la Chiesa, fatta di uomini e donne, di differenti storie e culture; essa percorre ormai da duemila anni il lungo pellegrinaggio e si sforza, non sempre riuscendoci, di camminare insieme.

In diocesi a Vittorio Veneto si è scelto di rinnovare a tutti la proposta della veglia diocesana e di ritrovarsi con le comunità ecclesiali della zona, martedì 18 gennaio alle 20.30 nella chiesa di Corbanese.

Qualora la fase acuta della pandemia, che stiamo vivendo in questi giorni, sconsigliasse la partecipazione in presenza alla veglia e i lunghi spostamenti dalle varie parrocchie di origine, sarà possibile partecipare alla celebrazione ecumenica in diretta tv (canale 112 del digitale terrestre per la zona di Vittorio Veneto o su www.latendatv.it per tutti) e in differita su Radio Palazzo Carli il 23 gennaio alle 17.

All’incontro di preghiera, che sarà presieduto dal vescovo Mons. Corrado Pizziolo, sono stati invitati tutti i rappresentanti delle Chiese e delle comunità ecclesiali cristiane diffuse nel territorio; una collaborazione significativa l’ha assicurata p. Marius Kociorva, presbitero ortodosso rumeno di Treviso, che proporrà una sua riflessione. La parrocchia di Corbanese assicurerà l’animazione liturgica con ministri, lettori, organista e cantori.

Anche se non fosse possibile a molti presenziare alla veglia nella chiesa di Corbanese, non manchi purtuttavia l’unione spirituale e l’intenzione di camminare e perseguire la comunione ecclesiale. Seguendo il sussidio, distribuito gratuitamente a tutte le parrocchie, si possono tenere preghiere, messe e celebrazioni in ogni comunità cristiana e religiosa; altre copie del libretto si possono acquistare presso la Libreria del Seminario.

 

Don Giuseppe Gerlin
Delegato Vescovile e Presidente della Commissione diocesana per l'ecumenismo e il dialogo della diocesi di Vittorio Veneto (Tv)





ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok