Non solo materia

29 Ago 2022


Vittorio Veneto, iniziative in diocesi in vista della beatificazione di papa Luciani

Domenica 4 settembre alle 10.30 in piazza San Pietro, papa Francesco presiede la solenne celebrazione liturgica con il rito della beatificazione di papa Giovanni Paolo I. La petizione per la beatificazione verrà letta dal vescovo della diocesi di Belluno-Feltre, Renato Marangoni, insieme al postulatore cardinale Beniamino Stella e alla vicepostulatrice Stefania Falasca. Tra i concelebranti, il vescovo di Vittorio Veneto, mons. Corrado Pizziolo. Sarà presente un nutrito gruppo di pellegrini della diocesi di Vittorio Veneto (almeno 350 persone), che ha avuto Albino Luciani come proprio vescovo.

La sera precedente, sabato 3 settembre, alle ore 18.30, nella basilica di San Giovanni in Laterano, si terrà una veglia di preghiera presieduta dal cardinale Angelo De Donatis, vicario generale del Papa per la diocesi di Roma.

A seguire, domenica 11 settembre, domenica 11 settembre, alle ore 16, in piazza a Canale d’Agordo, le tre diocesi di Belluno-Feltre, Vittorio Veneto e Venezia si uniranno in un comune rendimento di grazie per la beatificazione di papa Giovanni Paolo I. La celebrazione eucaristica sarà presieduta dal Patriarca di Venezia, mons. Francesco Moraglia; accanto a lui ci saranno i vescovi di Belluno-Feltre e di Vittorio Veneto. È previsto un notevole concorso di fedeli. A quanti intendano essere presenti, viene fin d’ora chiesto di segnalare la partecipazione, utilizzando l’apposito form sulla pagina della diocesi di Belluno-Feltre. Parte dell’assemblea potrà seguire la celebrazione tramite un mega-schermo posizionato sul retro del municipio, a pochi metri dall’altare, vivendo la liturgia in presenza.

Da parte sua, la diocesi di Vittorio Veneto esprimerà il suo ringraziamento per la beatificazione di Luciani nella serata di venerdì 16 settembre, in Cattedrale, alle 20.30, quando si aprirà il cammino pastorale delle comunità con la consegna della lettera pastorale scritta dal vescovo Corrado per l’anno 2022/2023. Sarà un anno segnato ancora dal cammino sinodale della Chiesa italiana e che la diocesi di Vittorio Veneto vuole mettere nelle mani di Dio con l’intercessione del nuovo Beato.

Nel mese di ottobre poi verrà inaugurata a Palazzo Todesco a Vittorio Veneto una mostra fotografica sul beato Giovanni Paolo I, promossa dal Comune e dalla Diocesi. La mostra intende essere un vero e proprio omaggio alla figura di Luciani. Si cercherà, attraverso materiali espositivi e contenuti testuali, di percorre tutta la sua vita, dividendo sostanzialmente il percorso espositivo in quattro fasi principali: l’infanzia e la vita nel bellunese, il periodo vittoriese, quello veneziano e infine quello romano. Un’ultima sezione sarà dedicata alla beatificazione. Le foto verranno proposte in grandi dimensioni (circa un metro di altezza) e molte avranno dimensioni anche superiori ai due metri

ALTRE INIZIATIVE...

  • COMUNICAZIONE

Il Settimanale diocesano L’Azione ha dedicato un intero numero (#32 - domenica 14 agosto 2022), alla figura di papa Luciani, disponibile anche in formato digitale al sito www.lazione.it.

La Tenda Tv ha realizzato diverse video-interviste con diretti testimoni ed esperti di papa Luciani. Anche   Radio Palazzo Carli partecipa al progetto mandando in onda oltre alle interviste anche la lettura delle principali lettere di “Illustrissimi”, l’opera più diffusa e conosciuta di Albino Luciani.

Su La Tenda Tv, inoltre, si può rivivere l’incontro speciale di meditazione e preghiera dal titolo “Beati voi” organizzato dalla diocesi di Vittorio Veneto in Cattedrale venerdì scorso.

  • APPROFONDIMENTO

La diocesi di Vittorio Veneto ha realizzato inoltre un semplice ed essenziale sussidio, intitolato “La bellezza del Pastore”, che raccoglie alcune riflessioni sulla figura di Luciani come vescovo a Vittorio Veneto. Il testo è articolato in dieci temi che dicono lo stile e il pensiero di Luciani su queste dimensioni di vita, mentre era nostro pastore e vescovo. Il sussidio è fornito dalla diocesi in formato digitale in due versioni ed è scaricabile dal sito internet della diocesi. Parrocchie, associazioni, movimenti che desiderano stamparlo, possono rivolgersi alla Tipse. Il sussidio è indicato per la preghiera personale e la meditazione, ma soprattutto è stato pensato perché sia largamente diffuso a tutto il popolo di Dio, perché possa trovare in queste pagine spunti per fermarsi, riflettere e pregare con l’esempio e la testimonianza di questo nuovo beato.

  • PELLEGRINAGGI

A Roma per la beatificazione di Albino Luciani arriveranno tanti diocesani di Vittorio Veneto. Alcuni andranno per conto proprio, altri in pellegrinaggi organizzati da singole parrocchie. Ma la maggior parte sarà a Roma con una delle iniziative promosse dalla diocesi: a) il pellegrinaggio diocesano articolato in tre proposte diverse (1-4 settembre con l’Unitalsi; 2-4 settembre; 3-4 settembre); b) il campo estivo per giovani a Roma dall’1 al 4 settembre promosso dai responsabili del gruppo di discernimento vocazionale “Venite in disparte”, insieme al gruppo “153” della diocesi di Treviso; c) il cammino “Beatoyou”, esperienza rivolta a giovani-adulti (18-30 anni) organizzato dagli Uffici di Pastorale Giovanile delle diocesi di Belluno-Feltre, Venezia e Vittorio Veneto, accomunate dal legame con papa Giovanni Paolo I, che per tutti resta l’indimenticato “don Albino”. Il cammino avrà due tappe a piedi e si concluderà il 4 settembre in San Pietro.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok