Aperte le candidature a "Una storia per Emergency" (terza edizione)

Concorso di cortometraggi per under 25: nuovi occhi e trampolini di lancio per mature riflessioni...
Il fascino cinematografico può essere veicolo a una comunicazione sociale impegnata, capace di raggiungere orizzonti ampi, dove la fantasia apre gli occhi sulla realtà e invita a riflettere, prima di educare, sul cambiamento. È in questa atmosfera, dove l'incanto del grande schermo accompagna a fissare bene i piedi per terra, che prende il via la terza edizione di Una storia per EMERGENCY, bando per sceneggiature di cortometraggi rivolto a ragazzi e ragazze tra i 16 e i 25 anni di età. Organizzato da EMERGENCY ONG Onlus, in collaborazione con Indigo Film, Rai Cinema e Rai per il Sociale, fa parlare di diritti, solidarietà e accoglienza le nuove leve del cinema italiano. Nuove leve da intendersi come nuove generazioni di artisti e narratori, ma anche come nuovi occhi e trampolini di lancio per mature riflessioni sulle conseguenze sociali e sanitarie della guerra, sul diritto universale alla cura, sull’accoglienza e sulla tutela dei diritti umani. Una forma di narrazione che così diventa assunzione di responsabilità, voglia di impegnarsi per un mondo migliore, e allo stesso tempo dimostrando che tutto ciò è alla portata di tutti. Sì perché, oltre che rivolgersi agli under 25, il concorso prevede una partecipazione gratuita: sarà possibile candidarsi compilando i moduli presenti sui siti di Emergency, Indigo Film e Rai Cinema entro le ore 24 del 30/06/2021. Le sceneggiature dovranno essere originali, inedite e idonee per la realizzazione di un cortometraggio della durata minima di 3 minuti. Composta da Pedro Armocida (Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro), Fulvio Firrito (Rai Cinema), Nicola Giuliano (Indigo Film), Michela Greco (Emergency), Paola Minaccioni (attrice), Paola Randi (regista) e Marina Sanna (Rivista del Cinematografo, selezionatrice Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia), la giuria 2021 selezionerà la sceneggiatura vincitrice in base ai criteri di qualità, originalità, attinenza al tema assegnato e fattibilità produttiva. Verrà infatti messa in produzione da Indigo Film e il cortometraggio che ne risulterà sarà poi promosso di concerto dai quattro partner dell'iniziativa e sarà visibile in esclusiva su Rai Cinema Channel. L'invito di Emergency è a una narrazione originale e complessa proprio su temi sensibili, offrendo un ascolto attento e specializzato alle proposte di storie per il cinema e la possibilità di trasformarle in film brevi. Le prime due edizioni di Una storia per EMERGENCY hanno dato vita ai cortometraggi Ape regina (scritto da Alessandro Padovani e diretto da Nicola Sorcinelli), vincitore del premio Premiere Film ad Alice nella Città 2019 e di molti altri riconoscimenti, e Capitan Didier (scritto da Roberta Palmieri e diretto da Margherita Ferri), che incontrerà prossimamente il pubblico con le prime proiezioni festivaliere. Anche i corti delle edizioni precedenti saranno visibili su Rai Cinema Channel.
Un'opportunità di ampio respiro, semplice ma non facile, per il suo trattare temi universali, sapendo al contempo che non sono universalmente condivisi. L'invito ai giovani under 25 è impegnativo, ma pienamente nelle possibilità del loro immaginario, pienamente immerso nella bellezza delle possibilità e della vita.





ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok