Salute

09 Feb 2021


Ridere è una cosa seria

Intervento di Daniele Berti

Dal convegno organizzato online lo scorso novembre da Koinè srls e Q Project APS, riportiamo l’intervento del nostro collaboratore, Daniele Berti, sul diritto alla gioia.

Con un excursus attraverso qualche migliaio di anni di storia, Daniele Berti riesce a collegare quanto sostenuto dalle “scienze moderne” con ciò che le “medicine tradizionali” sostengono da tempo, ovvero la capacità di dialogo straordinaria, il lavoro sinergico tra corpo e mente. E questo rapporto è cruciale per il nostro stato di salute o di malattia. In sostanza, il “libretto di istruzioni” per in nostro ben-essere è dentro di noi!

In particolare, non possiamo trascurare gli effetti benefici della risata. La saggezza popolare oscilla tra due opposte considerazioni intorno alla risata: da un lato ci dice che “il riso fa buon sangue” (attraverso il riso «noi possiamo raggiungere il corpo attraverso l’anima e servirci di quest’ultima come medico del primo»), dall’altro ci avverte che “il riso abbonda sulla bocca degli stolti”. Quest’ultima considerazione riduce la risata alla mera ironia, al sarcasmo, alla derisione, insomma a qualcosa di poco serio. Ma la risata non è solo questo. Lo ha ben dimostrato, negli anni ’70, il famoso dottore Patch Adam portando la risata all’interno degli ospedali con la cosiddetta terapia dell’umorismo. Da allora la ricerca scientifica ha esplorato la correlazione tra benessere e umorismo, arrivando a dimostrare gli effetti benefici della risata, tra i quali la riduzione nel corpo dei livelli di cortisolo, molecola scatenante lo stress, una delle concause di qualunque tipo di patologia. Uno degli studi più importanti in tal senso è quello del dottor Miller presso il Maryland Medical Center negli Stati Uniti, centro di eccellenza a livello mondiale nell’ambito delle patologie cardiocircolatorie, in cui si somministra il divertimento come terapia.

Non vi è alcun dubbio sulla serietà della risata. E allora, come scrisse Ella Wheeler Wilcox, “ridi e il mondo riderà con te”. Provare per credere!








ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok